Keystone
STATI UNITI
03.03.2021 - 08:200

Biden: «Vaccini per tutti gli statunitensi entro la fine di maggio»

L'obiettivo è stato reso possibile grazie alla collaborazione tra Merck e Johnson & Johnson.

Nel frattempo Texas e Mississippi hanno annunciato la revoca dell'obbligo di indossare la mascherina.

WASHINGTON - Anticipando di due mesi il termine, Joe Biden ha annunciato che entro la fine di maggio saranno disponibili sufficienti dosi per vaccinare tutti gli abitanti degli Stati Uniti. E nello stesso tempo ha anche ricordato che è importante non abbassare la guardia proprio ora. 

L'obiettivo di maggio è stato reso possibile grazie alla collaborazione tra le case farmaceutiche Merck e Johnson & Johnson. La prima azienda contribuirà a produrre il vaccino sviluppato dalla seconda, approvato dalla FDA recentemente. L'accordo è stato possibile ricorrendo al "Defence Production Act".

«Anche se festeggiamo la notizia dell'arrivo di un terzo vaccino, esorto tutti gli americani a lavarsi ancora le mani, a mantenere la distanza sociale, e ad indossare le mascherine. Ora non è il momento di mollare» ha ricordato il presidente, citando le varianti. Il richiamo arriva poche ore dopo l'annuncio di Texas e Mississippi, che hanno dichiarato di revocare l'obbligo della mascherina. 

Nel suo discorso Biden ha inoltre insistito sul fatto di dare la priorità agli insegnanti, per riportare presto tutti gli studenti in aula. L'obiettivo è quello di far ricevere loro almeno la prima dose entro fine marzo. 

 


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-13 11:49:16 | 91.208.130.89