Keystone
STATI UNITI
16.06.2020 - 20:460

Riforma della polizia, Trump firma il decreto

Incluso anche il divieto di soffocamento, tranne «nel caso in cui la vita di un agente è in pericolo»

WASHINGTON - Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha firmato oggi un decreto che ordina una riforma limitata delle forze dell'ordine nel tentativo di rispondere allo storico movimento di rabbia contro le violenze della polizia e il razzismo negli Stati Uniti.

Tale decreto include il controverso divieto di soffocamento, tranne «nel caso in cui la vita di un agente di polizia è in pericolo», ha precisato Trump dopo aver incontrato privatamente famiglie delle vittime di violenze perpetrate dalla polizia o razziste.

Egli «incoraggia» le migliaia di unità della polizia statunitense ad adottare «le norme professionali più elevate», ha detto nel giardino della Casa Bianca.

Queste misure sono tuttavia inferiori a quanto richiesto dai manifestanti che si sono mobilitati dopo la morte dell'afroamericano George Floyd, soffocato da un poliziotto bianco il 25 maggio a Minneapolis.

Con questo decreto Trump ha detto di voler fornire «un futuro sicuro agli americani di tutte le razze, religioni, colori e credo».

Davanti a rappresentanti del suo governo, della polizia e dei parlamentari repubblicani, Trump ha ribadito la sua volontà di ripristinare «la legge e l'ordine», parola d'ordine che ha martellato fin dall'inizio delle manifestazioni. E ha sottolineato che difendere i poliziotti «coraggiosi» e rendere giustizia alle famiglie non è incompatibile.

«Gli americani conoscono la verità: senza la polizia c'è il caos, senza la legge c'è l'anarchia e senza sicurezza c'è il disastro», ha detto. Trump ha aggiunto di essere «fermamente» contrario agli sforzi «radicali» per smantellare i servizi di polizia, come quello annunciato a Minneapolis.

Il decreto presidenziale ordina che i sussidi federali siano riservati alle unità di polizia che dimostrano, attraverso organismi indipendenti, di rispettare «i più alti standard» nella «formazione sull'uso della forza e sulle tecniche di disimpegno», ha detto.

Prevede inoltre fondi per «sostenere gli agenti di polizia» quando siano confrontati con persone senza fissa dimora o individui con problemi di salute mentale e di dipendenza, ha aggiunto il presidente degli Stati Uniti. Saranno inoltre previsti finanziamenti per gli assistenti sociali «che possono aiutare gli agenti di polizia a gestire questi incontri complessi».

Trump ha infine invitato il Congresso a concordare ulteriori misure. Ma un compromesso tra repubblicani e democratici sembra ancora molto lontano. Rispondendo alle richieste della strada, questi ultimi hanno incluso in un disegno di legge il divieto assoluto di soffocamento.
 
 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-02 09:01:34 | 91.208.130.86