Cerca e trova immobili
I due cuccioli dell'orsa Amarena: «Vivi e ancora insieme»

ItaliaI due cuccioli dell'orsa Amarena: «Vivi e ancora insieme»

07.12.23 - 11:40
Hanno «undici mesi» e una stazza ormai da adulti; ripresi mentre «assaggiavano cavolfiori» in un orto.
ScreenshotVideo/ParcoNazionaleAbruzzoMolise
I due cuccioli dell'orsa Amarena: «Vivi e ancora insieme»
Hanno «undici mesi» e una stazza ormai da adulti; ripresi mentre «assaggiavano cavolfiori» in un orto.

PESCARA - La loro mamma, l'orsa Amarena, era stata uccisa con un colpo di fucile sul finire dell'estate. Subito si era temuto per la sopravvivenza dei suoi due cuccioli che, a inizio settembre, si erano trovati senza madre, ancora nella fase di completamento dello svezzamento.

Si era pensato inizialmente di catturarli, per nutrirli, ma poi con grande saggezza il Parco Nazionale d'Abbruzzo Lazio e Molise aveva optato per un monitoraggio a distanza. Con l'opzione di intervento nel caso in cui i due non fossero stati in grado di "cavarsela". A questo si erano poi susseguite segnalazioni, che facevano pensare all'eventuale separazione dei due.

«Stanno diventando grandi»
Ebbene, niente di tutto questo. In un video diffuso ieri dall'ente Parco, si vedono le immagini dei due "fratelli" ancora insieme. E non più piccoli ma di taglia pressoché adulta. Entrambi hanno infatti ora circa 11 mesi e «stanno diventando grandi», come spiega il Parco.

Li si vede, nelle immagini in bianco e nero della fototrappola, entrare in un orto «non vicino» a centri abitati, intenti ad assaggiare dei cavolfiori.

L'auspicio degli esperti professionisti, che li monitorano a distanza, è che per loro - come per i circa 60 orsi del Parco - le temperature si abbassino così che «possano trovare il rifugio giusto per svernare».

Quanto infine circa l'uccisore dell'orsa Amarena, «le indagini sono ancora in corso». E non resta che attendere l'eventuale tipo di accusa che verrà formulata.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE