Cerca e trova immobili

G20«Mettiamo fine alla tragedia in Ucraina»

22.11.23 - 19:17
Vladimir Putin ha parlato oggi in videoconferenza a un vertice del G20 definendo per la prima volta «guerra» il conflitto in corso.
keystone-sda.ch (MIKHAEL KLIMENTYEV / SPUTNIK / K)
Fonte Alberto Zanconato
«Mettiamo fine alla tragedia in Ucraina»
Vladimir Putin ha parlato oggi in videoconferenza a un vertice del G20 definendo per la prima volta «guerra» il conflitto in corso.

MOSCA - Se non proprio un ramoscello d'ulivo, è quanto meno una retorica più moderata quella che Vladimir Putin ha sfoderato intervenendo, in videoconferenza, a un vertice del G20 per la prima volta dall'inizio del conflitto in Ucraina.

«Dobbiamo pensare a come porre fine a questa tragedia», ha affermato il presidente russo, che per la prima volta ha definito «guerra» quella in corso, abbandonando l'eufemistica definizione di «operazione militare speciale» fin qui usata.

Certo, le parole apparentemente aperturiste di Putin erano studiate per rivolgersi a una platea di leader mondiali nel momento in cui crescono le incertezze nel campo occidentale sull'opportunità di continuare a sostenere il presidente ucraino Volodymyr Zelensky nella sua volontà di ottenere una vittoria militare sul campo, specie alla luce di una controffensiva che dopo quasi sei mesi non ha dato i risultati sperati.

«Alcuni colleghi - ha detto Putin riferendosi agli altri leader ma non a Joe Biden, che ha preferito non partecipare al G20 evidentemente per non legittimare il rientro del russo sulla scena internazionale - hanno già parlato nei loro discorsi di come sia sconvolgente l'aggressione della Russia in Ucraina. Sì, certo, l'azione militare è sempre una tragedia di persone specifiche, di famiglie specifiche, e certamente dobbiamo pensare a come porre fine a questa tragedia».

Ma, riprendendo una vecchia recriminazione, il leader del Cremlino ha sottolineato che «la Russia non ha mai rinunciato ai negoziati di pace», a differenza dell'Ucraina, il cui presidente ha addirittura «firmato un decreto che vieta di condurre questi negoziati».

Putin ha poi fatto ricorso ad altri argomenti già utilizzati per attaccare l'Ucraina, cioè le violenze contro i civili di etnia russa in Donbass fin dal 2014, e per criticare quello che Mosca giudica un sostegno indiscriminato degli Usa a Israele.

«Capisco - ha detto il presidente russo - che questa (in Ucraina) è una guerra, la morte di persone non può fare a meno di sconvolgere. E il sanguinoso colpo di Stato in Ucraina nell'anno 2014, seguito dalla guerra del regime di Kiev contro il suo popolo nel Donbass, non è sconvolgente? E lo sterminio della popolazione civile in Palestina? E il fatto che i medici debbano eseguire operazioni sui bambini agendo con un bisturi sul loro corpo senza anestesia non è sconvolgente? E il fatto che il segretario generale delle Nazioni Unite abbia detto che Gaza si è trasformata in un enorme cimitero per bambini non è sconvolgente?»

Parte dell'intervento è stato dedicato a un altro tema caro a Putin. Cioè il riequilibrio della «gestione economica globale» in senso multipolare. Secondo il leader russo, infatti, è necessario «riavviare integralmente l'Organizzazione mondiale del commercio» e «rafforzare il ruolo delle economie in via di sviluppo nelle istituzioni finanziarie internazionali, tra cui l'Fmi e la Banca mondiale».

Una linea su cui Mosca trova la sponda della Cina. Ricevendo a Pechino Vyacheslav Volodin, il presidente della Duma russa, il presidente Xi Jinping ha osservato che i due Paesi «condividono ampi interessi comuni» e sono legati «da un'amicizia permanente di buon vicinato, un coordinamento strategico globale e una cooperazione reciprocamente vantaggiosa per dare nuovo slancio alle economie e allo sviluppo dei due Paesi, contribuendo alla prosperità e alla stabilità del mondo».
 
 

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Mass_Turbato 4 mesi fa su tio
Ma noooo putin perché lasciare il lavoro a metà? Finisci l’opera amore mio

Dred 4 mesi fa su tio
Risposta a Mass_Turbato
Ma hai messo come immagine del tuo profilo la foto di Putin presa da questo articolo? Ti sei impegnato molto a cercarla. 😂

vulpus 4 mesi fa su tio
E allora che dimostri dalla teoria ai fatti, da subito. Nonostante la tragedia Israele , dopo poco tempo, acconsente ad un primo cessate il fuoco.Putin dopo oltre un anno arriva a indicare qualcosa di analogo in quanto a corto di ossigeno, uomini e armi, e sicuramente anche per il sostegno interno che già ha traballato dall'inizio. E ora probabilmente non potrà più permettersi di buttarli tutti dalle finestre.

medioman 4 mesi fa su tio
Bidon ha fatto bene a non esserci.

Keope1963 4 mesi fa su tio
Avrà finito anche le munizioni coreane… 🎪 🤡

TheQueen 4 mesi fa su tio
Una comica…da circo. Complimenti anche ai senza 🎱 del forum, che continuano imperterriti a “consigliare” agli ucraini di arrendersi all’invasione del mostro. Vi ricordo che ci sono popoli che le 🎱 le hanno e le usano. Non come qui in TI, che ci facciamo prendere per i fondelli da tutta la CH

bruttoecattivo 4 mesi fa su tio
Risposta a TheQueen
👍👍👍

medioman 4 mesi fa su tio
Risposta a TheQueen
Vai sul campo e vedrai che cambierai l’idea sulle 🎱🎱

fugu 4 mesi fa su tio
"Il suo nickname è all’immagine del suo magma di vocaboli scritto da lei." Firmato GruetliWSAAWF 😂

Toti 4 mesi fa su tio
Leggere i vostri commenti è ... sconvolgente!

Keope1963 4 mesi fa su tio
Risposta a Toti
Secondo me è sconvolgente la dichiarazione di Putin.. chi deve mettere fine?

Arcadia7494 4 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
Keope, Toti è filo russo, l'Orsini de noantri, mal sopporta le critiche allo Zar.

Keope1963 4 mesi fa su tio
Risposta a Arcadia7494
Non avevo dubbi 😂🤷‍♂️

bruttoecattivo 4 mesi fa su tio
Risposta a Arcadia7494
Arcadia 🤣🤣🤣 fantastico Vogliono la libertà per dire quello che pensano, ma guai a non essere d’accordo con loro, mai parlare male dello zar🤡 Caro Toti ….non è così che funziona…

Toti 4 mesi fa su tio
Risposta a bruttoecattivo
È fantastico leggere i vostri commenti dove liberamente andate a categorizzare le persone ... siete ancora sotto l'influenza della pandeminchia e nonostante quello che è successo dal 7 ottobre, continuate a mantenere le vostre posizioni senza un minimo dubbio. A me di Putin frega niente : è l'occidente che metto in discussione. Che dire, il risveglio della coscienza è qualcosa di molto personale ... per alcuni dura anni, per altri delle vite. Continuate pure a vivere nella vostra bolla ...

Keope1963 4 mesi fa su tio
Risposta a Toti
Per fortuna che ci sei tu.. l’illuminato

Roggino 4 mesi fa su tio
Sempre più verso il baratro… sarà ricordato come il distruttore della Russia… 🤭

Panda_1969 4 mesi fa su tio
Vero che Putin non è un santo, ma anche Zelensky con la sua dose di ignoranza, ci ha messo del suo. Non ha pensato al suo popolo. Cosa si ritrova oggi. Un Paese distrutto!!! Chi finanzierà la ricostruzione? Come quando gli USA hanno bombardato l'Iraq e poi sono andati a "ricostruirlo", ma è come se io venissi a casa tua a distruggerla e mi accaparrassi gli appalti per ricostruirtela....

ilfastidio 4 mesi fa su tio
Risposta a Panda_1969
Il paese è distrutto per via delle truppe inviate da Putin. Ma la colpa diamola pure a chi viene invaso, eh.

Sig der sauer 4 mesi fa su tio
Risposta a Panda_1969
Cioè, intendi che la Russia vuole spianare l’ Ucraina per poi avere gli appalti per ricostruirla?🤔

Marco2023 4 mesi fa su tio
Risposta a Panda_1969
concordo con Panda...

medioman 4 mesi fa su tio
Risposta a Marco2023
Idem

Panda_1969 4 mesi fa su tio
Risposta a ilfastidio
Vero, ma con un po' di buon senso sarebbe stato meglio cedere e non creare tanti morti tra civili e militari. Almeno sarebbe stato quello che avrei fatto io per il bene dei miei concittadini e non solo per l'orgoglio....

GruetliWSAAWF 4 mesi fa su tio
Risposta a ilfastidio
Il suo nickname è all’immagine del suo magma di vocaboli scritto da lei.

Panda_1969 4 mesi fa su tio
Risposta a GruetliWSAAWF
Scusa se non mi sono spiegato bene. Non è la Russia a volere questo, ma i Paesi "amici". Tipicamente gli USA, che sono lontani territorialmente e che hanno solamente interessi economici, già che è il Paese più indebitato al Mondo; che hanno costituito il Fondo Monetario Internazionale e il Banco Mondiale dopo la seconda guerra mondiale, per ricostruire l'Europa.... stüdia.

Panda_1969 4 mesi fa su tio
Risposta a GruetliWSAAWF
... e prova a scrivere in italiano. Grazie

GruetliWSAAWF 4 mesi fa su tio
Risposta a Panda_1969
Ma sono completamente in accordo con gli argomenti da lei evocati. Si legga a chi era rivolto il mio commento. Grazie.

Sig der sauer 4 mesi fa su tio
Risposta a Panda_1969
Sei sicuro che i tuoi concittadini accetterebbero di vivere sotto una dittatura? Io di sicuro NO! Grazie.

Keope1963 4 mesi fa su tio
Risposta a Panda_1969
Per fortuna non sei un presidente!

Panda_1969 4 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
a chi ti riferisci?

Keope1963 4 mesi fa su tio
Risposta a Panda_1969
Ho scritto a te, io non la penso così, perciò ti ho scritto che per fortuna non sei un presidente

Panda_1969 4 mesi fa su tio
Risposta a Sig der sauer
Nessun cittadino/a del Mondo dovrebbe vivere sotto una dittatura, ma non stiamo parlando di questo. Stiamo parlando praticamente di due dittatori (uno più falso dell'altro), che dovrebbero tirare i remi in barca per il bene del loro popolo e per il bene dell'economia globale.

Princi 4 mesi fa su tio
eh si avvicina il natale ??

Nikko 4 mesi fa su tio
Ipocrisia all’ennesima potenza…

Busca 4 mesi fa su tio
È semplice: ritira le truppe!

Keope1963 4 mesi fa su tio
Risposta a Busca
😂🤷‍♂️ esatto

Disà 4 mesi fa su tio
Risposta a Busca
infatti

FVF 4 mesi fa su tio
Come si fa a parlare con una persona del genere….

Arcadia7494 4 mesi fa su tio
Più falso di Giuda

Keope1963 4 mesi fa su tio
Ops mi è scappata… intendevo .. ipocrita!

Keope1963 4 mesi fa su tio
💩
NOTIZIE PIÙ LETTE