Immobili
Veicoli
Keystone
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
GERMANIA
31 sec
Privilegi rimossi? Schröder valuta la via legale
L'ex cancelliere tedesco - nella bufera per la sua vicinanza a Mosca - non ci sta
UCRAINA
32 min
Kiev vuole arrestare Yanukovich
La Procura generale ha emesso un mandato contro l'ex presidente filorusso
ITALIA
45 min
Vaiolo delle scimmie: primo caso in Francia e Germania, altri in Italia
I tre casi italiani sono in carico all'Istituto Spallanzani di Roma
STATI UNITI
1 ora
Zelensky è l'uomo dell'anno, per i lettori di Time
Oltre 3,3 milioni di voti espressi, il leader ucraino batte Elon Musk e Boris Johnson
NORVEGIA
2 ore
Un uomo accoltella tre passanti
Un individuo armato di coltello ha aggredito diverse persone nel sud-est della Norvegia
VIDEO
STATI UNITI
4 ore
Civili giustiziati dai russi a Bucha: nuove prove in un video
I filmati, ottenuti dal New York Times, risalgono al 4 marzo
ITALIA
5 ore
Vaiolo delle scimmie, primo caso in Italia
Il paziente è un adulto ritornato dalle Isole Canarie.Il contagio avviene con la saliva. Attenzione ai rapporti sessuali
STATI UNITI
5 ore
«Un cavallo in cambio di un massaggio erotico»
Emerge una pesante accusa nei confronti del miliardario, che però nega
FOTO
REGNO UNITO
6 ore
Mercedes battuta a 135 milioni di euro
È stata venduta all'asta da Sotheby's. Si tratta così della vettura più costosa della storia
UCRAINA: SEGUI IL LIVE
13 ore
Più di un milione di rifugiati ucraini sono tornati a casa
Lo ha affermato l’ambasciatore ucraino nel Regno Unito. «Sono frustrati dal crescente disagio»
UCRAINA
15 ore
Chernobyl: «Hanno spento il sistema di monitoraggio delle radiazioni»
Nella zona di esclusione è stata registrata una perdita superiore a 2,5 miliardi di grivnie ucraine
REGNO UNITO
17 ore
Niente multa per BoJo, ma il Partygate non finisce qui
Le indagini si sono concluse con 126 ammende totali, inflitte a 83 tra politici, funzionari e funzionarie
ITALIA
18 ore
«Ho provato a fermare la macchina, ma non ci sono riuscita»
Il racconto di madre e figlio dopo la tragedia avvenuta nel cortile dell'asilo "Primo maggio", in cui un bambino è morto
ITALIA
12.01.2022 - 21:100

Funerali di Stato per David Sassoli

La camera ardente sarà allestita domani in Campidoglio. Le esequie si terranno venerdì.

Intanto non si fermano le attestazioni di stima provenienti da tutto il mondo. Kamala Harris: «Un grande europeo».

ROMA - Il presidente del Parlamento Ue David Sassoli avrà i funerali di Stato e sarà omaggiato dalle più alte cariche italiane ed europee. La commozione trasversale per la prematura scomparsa dell'esponente del Pd, nelle prossime ore, avrà Roma come protagonista.

In Campidoglio, dalle ore 10.30, sarà aperta la camera ardente mentre le esequie saranno venerdì a mezzogiorno e vedranno la partecipazione, tra gli altri, del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, della presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyen e del numero uno del Consiglio Ue Charles Michel. Ma a Roma ci saranno anche decine e decine di volti della politica italiana ed europea.

Non si sono fermate, infatti, le commemorazioni e i messaggi di cordoglio da tutta Europa per l'ex presidente dell'Assemblea di Strasburgo. La riunioni degli ambasciatori dei Paesi membri dell'Ue (Coreper) ha osservato un minuto di silenzio per ricordarlo mentre il Consiglio Ue lo ha omaggiato con una clip che racchiude i «momenti più belli» di Sassoli presidente. E dagli Usa il dipartimento di Stato americano ha voluto sottolineare la «voce per la democrazia e i diritti umani» che ha rappresentato Sassoli, mentre la vicepresidente Kamala Harris in un tweet lo ha ricordato come «un grande europeo impegnato verso gli ideali della democrazia».

Venerdì, i funerali di Stato deliberati dal Consiglio dei ministri metteranno un suggello alla commozione dell'Europa intera per la scomparsa dell'ex volto del Tg1. Le esequie si terranno presso la Basilica di S. Maria degli Angeli, a piazza della Repubblica, e la messa sarà celebrata dal cardinale e arcivescovo di Bologna Matteo Zuppi.

La morte di Sassoli getta una luce fosca sulla successione - che sarebbe comunque avvenuta - alla presidenza del Parlamento Ue ma non può fermare il countdown partito ormai ufficialmente a Bruxelles e Strasburgo. Da qui a lunedì, quando le candidature saranno ufficialmente presentate alla segretaria generale - martedì cominceranno invece le votazioni in Plenaria - sarà tutto un susseguirsi d'incontri e mosse tattiche. Nettamente in pole resta la candidata del Ppe Roberta Metsola.

L'accordo con S&D per l'alternanza alla presidenza dell'Europarlamento, dopo le iniziali scintille sembra reggere. Ma i giochi, per l'esponente maltese del Partito nazionalista, non sono affatto chiusi. I socialdemocratici, che in mattinata hanno incontrato Metsola, hanno infatti alzato la posta della trattativa candidando 5 vicepresidenti: Pina Picierno del Pd, il portoghese Pedro Silva Pereira, la greca Eva Kaili, l'austriaca Evelyn Regner, la tedesca Katarina Barley. Un numero molto alto, sul totale delle 14 vicepresidenze previste. Ma nella trattativa ci sarebbe anche una carta coperta: secondo insistenti rumors parlamentari i socialdemocratici mirerebbero anche alla potente carica di Segretario generale, attualmente ricoperto dal tedesco e cristiano-democratico Klaus Welle.

Ma sul fattore Metsola a rischiare è anche la 'maggioranza Ursula' che tanti effetti ha avuto sulla politica Ue e dell'Italia. Nel lato sinistro dell'emiciclo, infatti, non tutti sono convinti del voto viste le posizioni ultra-conservatrici della maltese sui alcuni temi sociali, aborto su tutti. Non a caso i Verdi europei - che già avevano detto 'no' a Sassoli - hanno ormai ufficializzato un loro candidato, la svedese Alice Bah Kuhnke, nome che potrebbe attrarre gli scontenti non solo in S&D ma anche nei liberali di Renew, che puntano tra l'altro a fare il bottino nelle presidenze di commissione. In teoria, ad 'aiutare' Metsola potrebbe essere i Conservatori e Riformisti di Fdi e dei polacchi di Pis.

Il gruppo co-presieduto da Raffaele Fitto ha un suo candidato alla presidenza, Kosma Zlotowski. Ma ha anche un candidato alla vice-presidenza, il lettone Roberts Zile che, proprio perché non polacco (i rapporti tra Ue e Varsavia sono ai minimi termini), potrebbe avere l'ok della Plenaria. L'obiettivo di tutti, insomma, è contare di più. Mentre è destinato a restare il 'cordone sanitario' che, di fatto, esclude i sovranisti di Id da qualsiasi carica a Strasburgo.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-20 13:42:10 | 91.208.130.89