Archivio Keystone
PAESI BASSI
22.11.2020 - 12:210

Influenza aviaria: abbattuti 190'000 polli

La decisione è stata presa per evitare il propagarsi di possibili focolai

L'AJA - Le autorità dei Paesi Bassi hanno abbattuto circa 190'000 polli in seguito a focolai di influenza aviaria in almeno due allevamenti.

Lo ha comunicato il ministero olandese dell'agricoltura.

Sono in particolare 100'000 le galline abbattute in un allevamento di Hekendorp, alle porte di Gouda, mentre 90'000 polli a Witmarsum, nella regione del Friesland, nel nord del Paese.

In entrambi i casi il sospetto del propagarsi di una forma «altamente contagiosa della variante H5» ha indotto ad intervenire, ha precisato il ministero.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
saphira 1 sett fa su tio
Allevamenti di massa e malattie.... suona un campanello d'allarme? Magari facciamo pagare le conseguenze ha chi guadagna su questo tipo di commercio? Oppure possiamo davvero tollerare che animali vengano tenuti in queste condizioni? Etica ? Commercio ? Sostenibilità? O semplicemente un massacro di animali di cui la politica se ne frega e fa pagare con morte e pandemie a tutti le conseguenze? In primis agli animali e di conseguenza poi a tutti noi. Danimarca e Francia con i loro allevameti di visoni,... fossero gatti in quelle gabbie per pellicce,.pensiamoci..,. Polli che mai darei da mangiare a chi mi è caro,... Sarebbe ora di vietare questo tipo di alllevamenti.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-12-02 20:44:55 | 91.208.130.89