BALLETTO DI MILANO
"Carmen" arriva sabato 8 febbraio al Teatro di Locarno.
LOCARNO
06.02.2020 - 12:000

La "Carmen" del Balletto di Milano è in Ticino

Appuntamento sabato 8 febbraio al Teatro di Locarno

LOCARNO - Sabato 8 febbraio il Teatro di Locarno ospita, a partire dalle 20.30, la "Carmen" nella versione esclusiva del Balletto di Milano.

Il balletto in due atti, su musiche di Georges Bizet, vanta coreografie di A. Omodei e F. Veratti. 

Carmen è senza dubbio uno dei personaggi più forti nella storia dell'opera lirica. Bella e passionale, sfida chiunque voglia sottomettarla, usando il suo fascino e la sua personalità per ottenere tutto ciò che desidera. Mossa dall'amore per la libertà e l'indipendenza, resterà incondizionatamente fedele a se stessa anche se consapevole che questo la condurrà alla morte. Carmen è infatti una gitana, una zingara che crede nel destino che ha letto nelle carte, ma non esiterà a sfidare per l'ultima volta Josè, pur sapendo che egli la ucciderà. Il "Destino" qui assume un ruolo determinante, conducendo la vicenda e svelandosi man mano attraverso i simboli delle carte: amore, tradimento, morte. Presenza costante, mette sulla strada della bella Gitana Don José prima ed Escamillo successivamente, le è accanto nel farle seguire il cuore, le svela la morte imminente in un avvincente faccia faccia sulle note dell'Habanera.

Bandito e assassino e poi vittima come nella novella o l'ingenuo soldato dell'opera che perde la testa fino all'autodistruzione? Don José è comunque folgorato da Carmen sin dal primo incontro. Per lei è stato degradato, è diventato disertore, brigante... assassino... Ossessionato dall'idea di perderla non ha esitazioni nell'ucciderla. Come nell'opera, il torero Escamillo e Micaela sono gli altri interpreti principali di questo balletto ricco di coreografie coinvolgenti: dagli appassionati pas de deux alle tante e vivaci danze d'assieme di Gitani, Soldati e Sigaraie realizzate sulle stupende musiche di Georges Bizet, non solo tratte dall'omonima opera, ma anche dalle due Suites e dall'Arlesienne n. 2.

Il Balletto di Milano, diretto da Carlo Pesta, è tra le compagnie italiane più prestigiose. Riconosciuto da MIBACT, titolare di Riconoscimento di Rilevanza Regione Lombardia e sostenuto dal Comune di Milano, il BdM svolge la propria attività nei maggiori teatri italiani e all'estero dove è presente in teatri e istituzioni di primo piano in Francia, Spagna, Regno Unito, Svizzera, Estonia, Lettonia, Finlandia, Russia, Norvegia e Marocco.

Prevendita su Biglietteria.ch.

 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-25 14:33:54 | 91.208.130.89