Immobili
Veicoli

LUGANOLuganoMusica si apre nel segno delle giovani stelle

19.09.22 - 13:00
La rassegna 2022-23, che punta sulla freschezza, inaugurata questo 25 settembre da Tjeknavorian e la Wiener Symphoniker
LuganoMusica
LuganoMusica si apre nel segno delle giovani stelle
La rassegna 2022-23, che punta sulla freschezza, inaugurata questo 25 settembre da Tjeknavorian e la Wiener Symphoniker

LUGANO - LuganoMusica ai nastri di partenza, con il primo concerto questa domenica 25 settembre (ore 19) al Lac. Sul palco la Wiener Symphoniker diretti dal richiestissimo giovane talento austriaco (e già noto violinista) Emmanuel Tjeknavorian.

Per la serata un programma particolarmente raffinato con composizioni di Haydn, Strauss padre e figlio, in «un’immersione nelle suggestioni musicali della Vienna Romantica», riporta il comunicato di LuganoMusica.

E il fil-rouge di questo annata dell'apprezzata rassegna sul Ceresio è proprio la gioventù appaiata al talento: fra gli altri, infatti, arriveranno al LAC anche Lahav Shani con la Rotterdam Philharmonica (2 dicembre), Santtu-Matias Rouvali (3 aprile 2023) con la Philharmonia Orchestra e ancora Klaus Mäkelä con l’Orchestre de Paris (12 maggio 2023).

Ma, ovviamente, il programma non si esaurisce qui e per maggiori dettagli rimandiamo al sito ufficiale di LuganoMusica.

NOTIZIE PIÙ LETTE