tipress (archivio)
CANTONE
14.10.2019 - 20:480

Robbiani contro le FFS: «I nostri ragazzi meritano rispetto»

Il deputato leghista in un'interrogazione denuncia le difficoltà che i passeggeri si trovano ad affrontare nei fine settimana: «Carrozze sempre piene e viaggi da odissea»

BELLINZONA - «Dopo anni la situazione sui treni da Berna, Friborgo, Ginevra e Zurigo in direzione del Ticino e viceversa, nel fine settimana, non è cambiata minimamente». Parla di carrozze piene e di viaggi da «odissea» l'interrogazione che il deputato leghista Massimiliano Robbiani ha inoltrato al Governo.

«Siamo stufi delle solite scuse delle FFS che riferiscono questa situazione ai numerosi lavori sulla linea ferroviaria, scuse che ormai non reggono più», sentenzia Robbiani ponendo al Governo le domande seguenti:

  • Come mai dopo anni la situazione di disagio sui treni delle FFS per chi viaggia per il Ticino da oltre Gottardo e viceversa, nel fine settimana, non accenna a migliorare?
  • Le FFS intendono nuovamente giustificarsi con i numerosi lavori sulla linea ferroviaria?
  • Di concreto, come si vuole risolvere questa situazione penosa per chi desidera spostarsi in treno nel fine settimana per e dal Ticino?
  • Il Consiglio di Stato come si sta muovendo con le FFS affinché si tuteli gli utenti ticinesi dai disservizi delle FFS?
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-20 19:19:07 | 91.208.130.86