tipress
BELLINZONA
27.05.2019 - 13:460

«Lotta alle neofite senza diserbanti o pesticidi chimici»

La proposta di emendamento dei Verdi: «È necessario proteggere la popolazione dalle eventuali conseguenze negative sulla salute di questi prodotti»

BELLINZONA - «La lotta alle neofite invasive deve avvenire esclusivamente senza l'utilizzo di diserbanti e pesticidi di tipo chimico». A chiederlo sono i consiglieri comunali Verdi a Bellinzona.

I Verdi, in sostanza, condividono pienamente la necessità di combattere le neofite invasive, ma non l'impiego di diserbanti chimici quale strumento di lotta a queste piante.

«Dal punto di vista etico e morale, da parte delle autorità vi è l'assoluta necessità di proteggere la popolazione e i lavoratori del Comune dalle eventuali conseguenze negative sulla salute dell'utilizzo di tali prodotti, che si ritrovano in quantitativi sempre più elevati nel terreno, nell'aria e nelle acque - sottolineano nella proposta di emendamento inoltrata al Municipio -. Dovrebbe quindi vigere in maniera assoluta il principio di precauzionalità».

«In realtà - concludono - le conseguenze dell'utilizzo di questi prodotti ha dato evidenze di conseguenze sulla salute anche sugli animali. Sempre più Città in Europa hanno deciso di bandire totalmente gli erbicidi chimici sul proprio territorio. Sarebbe sicuramente auspicabile che Bellinzona faccia altrettanto».

Ronnie David 076/373.36.89

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-11 09:02:29 | 91.208.130.89