Tipress
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
20 min
Radar a Camorino: «Nessuna distanza minima dal cartello?»
MASSAGNO
39 min
Sberle e denunce tra mamme al parchetto
MENDRISIO
46 min
Una serata per aspiranti soccorritori volontari
CANTONE
1 ora
Ferrovia Ticino-Malpensa: un treno su dieci è in ritardo
CANTONE
8 ore
Frate cappuccino alla sbarra a dicembre
CANTONE
10 ore
Gobbi sul radar di Camorino: «Lo scopo preventivo è quantomeno discutibile»
CANTONE
11 ore
Swiss sui voli cancellati: «Siamo in stretto contatto con Adria Airways»
CANTONE / SVIZZERA
11 ore
Lavoratori distaccati: «No a maggiori diritti verso gli appaltatori»
CANTONE
11 ore
Casse malati, l’Ordine dei medici sta con Raffaele De Rosa
BIASCA
13 ore
Licenziato dall'Ocst: «Sono distrutto»
CANTONE
13 ore
Prevenzione o radar trappola? A Camorino è strage di multe
CANTONE
14 ore
Martina Hirayama ricevuta da Manuele Bertoli
CANTONE
15 ore
Consuntivo 2018, c'è l'ok del Gran Consiglio
CANTONE
15 ore
Troppi voli cancellati: «Non si può andare avanti così!»
CANTONE
15 ore
Pau-Lessi: «Mai coperto nessuno». E chiede di essere sentito dal Gran Consiglio
LOCARNO
07.09.2018 - 13:490

Nuovo Maxi resort, Mellini: «Da quanto tempo il Municipio è al corrente?»

Pier Mellini chiede al Municipio di Locarno, tra le altre domande, se non ritenga di dover prendere posizione al fine di evitare un caso Delta Resort 2

LOCARNO - La notizia della possibile costruzione di un maxi resort sulle pendici della montagna tra Monte Brè e Cardada sta creando alcune perplessità nel mondo politico e non solo.

Pier Mellini ha deciso di inoltrare un’interpellanza al Municipio in merito al progetto, che dovrebbe coprire una una superficie di quasi 30’000 metri quadrati. Mellini teme che il maxi resort rappresenti «l’ennesima speculazione immobiliare che non potrà che deturpare la nostra montagna».

Nell'interpellanza Mellini chiede al Municipio di Locarno maggiore chiarezza. 

Le domande nel dettaglio:

  • Corrisponde al vero che questo progetto è avvallato da enti pubblici del Cantone?
  • Se sì, da quali?
  • Corrisponde al vero che alcuni personaggi politici hanno dato la loro adesione per pubblicizzare quest’operazione?
  • Da quando il Municipio o parte di esso era al corrente di quest’iniziativa?
  • Vi sono stati contatti con l’AUGUR Invest AG di Pfäffikon, agenzia che dovrebbe essere promotrice del progetto?
  • Gli acquirenti di terreno e proprietà fanno capo a quest’agenzia?
  • È vero che gli abitanti del quartiere di Monte Brè chiedono da oltre due anni informazioni senza ottenere risposte esaustive?
  • Il Municipio è al corrente che nella brochure consegnata agli abitanti di Brè nel corso dell’Assemblea afferma che: «the search for the hotel management company responsable for running the Resort is well under way, and expected to conclude end of Q2 2018»? 
  • Corrisponde al vero che è già stata formata una giuria che dovrà occuparsi dello sviluppo del resort e della quale fa parte, così come riportato sulla brochure, anche il Sindaco di Locarno?
  • Non crede il Municipio che sia importante prendere subito posizione in merito a questo ventilato progetto al fine di evitare le problematiche scaturite dal progetto del Delta Resort?

Cofirmatari: Sabina Snozzi Groisman e Sabrina Ballabio Morinini

Commenti
 
TI.CH 1 anno fa su tio
Dove sono quei rompini di verdi che contestano tutto e non propongono soluzioni per proteggere da altra super speculazione il nostro territorio?
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-19 07:14:21 | 91.208.130.87