TiPress
CANTONE
31.01.2018 - 07:410
Aggiornamento 08:46

Dadò su Argo 1: «Affronteremo il problema che sappiamo»

Il presidente del PPD al Comitato cantonale ha glissato l’argomento, con un solo accenno al termine del suo intervento

BREGANZONA - Si è tenuto ieri sera presso il Liceo Diocesano di Breganzona il Comitato cantonale del PPD. E se qualcuno si aspettava che il problema Argo 1 - che ha coinvolto indirettamente il presidente del partito a causa dei suoi legami personali - venisse affrontato a viso aperto, così non è stato.

Solo un accenno, infatti, da parte di Dadò, al termine del suo intervento: «Vi prometto che a breve affronteremo all’interno del partito il problema che noi sappiamo». Un problema che per il presidente - ha poi dichiarato al Corriere del Ticino - «non è del PPD, ma del DSS, del Governo, della Commissione parlamentare d’inchiesta e della Procura».

E proprio ieri la Commissione parlamentare d’inchiesta ha ricevuto la perizia di Marco Bertoli su Argo 1. I commissari hanno avuto un’ora di tempo per "spulciare" il dossier e gli allegati, prima di porre le loro domande a Bertoli. Il prossimo incontro è previsto il 6 febbraio, ma la Commissione - secondo il mandato che le è stato assegnato - ha tempo fino a giugno per esaminare la questione.

Tags
problema
argo
presidente
commissione
ppd
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-10-22 10:45:15 | 91.208.130.86