LOCARNO
15.12.2016 - 18:260

Sulle attività per i giovani «non facciamo dietrofont»

LOCARNO - Sono diversi anni che i Giovani Liberali del distretto del Locarnese e Valli si impegnano al fine di ottenere maggiori possibilità di intrattenimento e attività per i giovani, nonché più libertà nei confronti degli esercenti.

Sul finire del 2015 il Municipio ha operato in questo senso, sbloccando i permessi per i gerenti di locali. Questo cambiamento ha portato ad un incremento delle richieste di permesso per eventi musicali e ricreativi.

Il fatto che i giovani locarnesi, nonché gli esercenti del centro, stiano reagendo positivamente alla novità, iniziando a far vivere nuovamente con brio il centro cittadino, non deve essere visto negativamente, ma piuttosto come l'impegno al mantenimento di una certa attrattività della città, non solo per i residenti, ma anche per i turisti.

È giunto il momento, ora più che mai, di regolamentare in maniera più specifica e rigorosa l'andamento di questo fenomeno positivo, senza tuttavia perdere il terreno appena guadagnato, sottolineando che i gerenti di esercizi pubblici puntano, tra le altre cose, al miglioramento dell'immagine della città. Miglioramento che non deve assolutamente svilupparsi in maniera arbitraria ed incontrollata, ma che necessita di una regolamentazione ben precisa, lasciando comunque libera la via, per quanto possibile, in periodi di massima affluenza, quale la stagione estiva.

Noi ci siamo, ringraziamo il municipio per aver rilasciato questi nuovi permessi ed aver tolto le vecchie restrizioni. In particolar modo siamo grati al sindaco Scherrer, il quale è ben disposto ad una maggiore flessibilità per gli orari degli eventi ricreativi.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-14 13:29:51 | 91.208.130.89