ULTIME NOTIZIE Ticino
FOTO
CAPRIASCA
4 min
Elementari di Tesserete, posata la prima pietra
La cerimonia si è svolta alla presenza, fra gli altri del direttore del DECS Manuele Bertoli
CANTONE / SVIZZERA
8 min
CdA della Posta, Ticino a bocca asciutta?
Preoccupazione da parte della Deputazione alle Camere per l'assenza di un rappresentante della Svizzera italiana.
FOTO
CANTONE
1 ora
La Nufenen è tornata a popolarsi di centauri e automobilisti
Il Passo che collega Ticino e Vallese è stato riaperto questa mattina.
CANTONE
1 ora
Covid, in Ticino otto contagi e nessun decesso
Nel nostro cantone l'ultima morte legata alla pandemia risale allo scorso 27 maggio
VIDEO
CANTONE
1 ora
Sotto i 14 anni il monopattino elettrico è tabù
Il Dipartimento delle Istituzioni lancia una campagna incentrata soprattutto sui monopattini elettrici.
LUGANO
1 ora
A Lugano tira un'aria così così
Su 323 località europee, la città è 161esima per inquinamento da polveri sottili
FOTO
CANTONE
1 ora
Il littering c'è, ma non è colpa delle mascherine
In nove punti del Ticino sono stati raccolti oltre 21 chili di rifiuti in dieci giorni
SANT'ANTONINO
2 ore
Via Paiardi sbarrata per sei giorni
Il risanamento della pavimentazione della strada cantonale si svolgerà tra il 21 e il 26 giugno.
GUARDA IL VIDEO
ITALIA / SVIZZERA
2 ore
Milano si tinge di rossocrociato, ma a festeggiare è l'Italia
Diversi simpatizzanti elvetici si sono dati appuntamento davanti al maxi-schermo del Centro svizzero per l'atteso Derby.
BELLINZONA
3 ore
In 5 anni, 3'000 gambe per gli amputati
SwissLimbs è un'associazione non profit con sede a Sementina. Ecco il risultato di una missione nobile.
CANTONE
3 ore
Smemorati del test PCR basta una dose per il Certificato
Hanno debellato il virus accontentandosi di un test rapido, ecco come possono ottenere l'attestato di persona guarita
LUGANO
07.08.2013 - 15:400
Aggiornamento : 24.11.2014 - 18:30

"Quattordici anni per Bomio"

E' questa la pena richiesta dal procuratore pubblico Amos Pagnamenta dopo una lunghissima requisitoria

LUGANO - "Chiediamo una pena iniziale massima di 15 anni. Possiamo riconoscere una riduzione per l'età e una lieve riduzione del carcere preventivo sofferto. Chiediamo che venga condannato a 14 anni di pena". E' questa la richiesta di pena formulata dal procuratore pubblico Amos Pagnamente alla fine di una lunga requisitoria iniziata questa mattina alle 9,40 e terminata alle 15.30.

Per l'accusa Bomio non ha dimostrato pentimento ed ha ammesso soltanto all'evidenza.

"Ha scritto sui suoi diari che se avesse avuto sentore di un'inchiesta nei suoi confronti avrebbe venduto tutto e sarebbe partito. Dunque sapeva bene che i suoi gesti erano ignobili e punibili.
 
L'accusa ritiene che ha agito intenzionalmente e con dolo diretto in tutti i capi dell'atto d'accusa.
 
Pericolo di recidiva

 - "Assenza di una relazione sessuale duratura e il fatto di aver colpito solo persone di sesso maschile potrebbero essere un campanello di allarme per ritenerlo, in futuro, un recidivo".

 - "Forte della sua potenza finanziaria potrebbe addirittura, una volta pagato il conto con la giustizia, andare all'estero e vivere nella bambagia".
 
Perizia della difesa

"Non posso non spendere due parole sulla perizia della difesa che banalizza chiamando "scherzi" i toccamenti di Bomio. Tale atteggiamento è significativo del fatto che il lavoro del medico non è solo di parte ma è chiaramente schierato in favore del suo cliente. Flavio Bomio ha mentito più volte anche al suo perito. Non voglio infatti attaccare la buona fede del perito, ma gli atti parlano di cose diverse da quelle da lui scritte. Bomio è una persona intelligente e ha cercato di tirare la perizia psichiatrica a suo favore".
 
Patologie

A mio avviso quella che viene detta "principio del piacere"... non la posso condividere. Gli atti parlano di una persona precisa e metodica. Imponeva regole ed era lui stesso a seguirle. Non poteva resistere ai propri impulsi? Anche questo non si può assolutamente essere d'accordo.
 
"La riserva... di caccia"

"Piu che un territorio di caccia era la sua riserva di caccia. Bomio era la classica volpe dentro un pollaio. Trovo brutto nei confronti delle vittime che un professionista come Calanchini dica che la SNB era un parco giochi. Al massimo era un tunnel dell'orrore dove però solo Bomio si stava divertendo".
  
Bomio, secondo il procuratore pubblico, "deve essere ritenuto del tutto responsabile".
 
Commisurazione della pena

"La colpa è di inaudita gravità. - ha continuato il procuratore pubblico - Ha agito per decenni indisturbato facendo subire a dei ragazzini abusi sessuali trasformandoli nei suoi giocattoli del piacere. Queste vittime hanno subito un numero impressionante di abusi (sodomie, rapporti orali,...) non c'è nulla di più abietto di far subire rapporti sessuali".

"Cosa c'è di peggio ad avvicinare un fanciullo alla sessualità in un modo così perverso, con un rapporto indotto da una persona con 40 o 50 anni più di loro. Ognuno dei 400 abusi meriterebbe 15 anni di reclusione. Il movente è egoistico, Bomio sapeva che sbagliava. Si assolveva dicendo che era l'antico greco nato 2500 anni dopo".

"L'imputato non ha mostrato grande collaborazione, anche se da subito ha ammesso qualcosa. Ha ammeso i fatti solo quando gli venivano messi sotto il naso. Nell'inchiesta ha mentito reiteratamente sul numero e sul genere di atti. Non ha mai mostrato il ben che minimo pentimento. Si è solo dispiaciuto per se stesso con un gran senso del melodramma. Per Bomio il mondo ruota attorno a Bomio".


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-17 11:21:28 | 91.208.130.87