Archivio Tipress
CANTONE
08.12.2019 - 18:520

Lo psichiatra va in Appello

Era stato condannato per abusi su alcune pazienti

di Redazione

LUGANO - Tre anni e otto mesi di carcere per abusi su quattro pazienti. La condanna è stata inflitta lo scorso 9 ottobre nei confronti di uno psichiatra del Luganese. Ma quest'ultimo non ci sta e impugna la sentenza. Lo ha riferito la RSI.

La Corte delle Assise criminali presieduta dal giudice Amos Pagnamenta aveva parzialmente accolto le accuse formulate dalla procuratrice Chiara Borelli nei confronti del medico: quest'ultimo era stato riconosciuto colpevole degli abusi su quattro delle otto presunte vittime. «Non ha rispettato la distanza terapeutica» aveva affermato il giudice.

Già alla fine dello scorso ottobre, a poche settimane dalla sentenza, lo psichiatra - difeso dall'avvocato Niccolò Giovanettina - si era riservato il diritto di ricorrere dopo aver letto le motivazioni del dispositivo. Ora la vicenda finirà quindi in Appello.

 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-29 06:45:55 | 91.208.130.86