Tipress
BELLINZONA
24.09.2019 - 06:550

Officine, almeno cinque i morti causati dall'amianto

La Suva ha rettificato le informazioni precedenti, ritenute incomplete, e ha ammesso che alcuni dipendenti sono stati colpiti da mesoelioma pleurico

BELLINZONA - Contrariamente a quanto affermato in precedenza dalla Suva, sarebbero almeno cinque le persone decedute a causa della presenza di amianto alle Officine di Bellinzona. Come riporta la Regione, ieri la Suva ha rettificato, facendo sapere che la risposta fornita era incompleta, e che si riferiva al programma di prevenzione lanciato nel 2012. Ha inoltre aggiunto che «alcuni dipendenti sono stati colpiti da mesotelioma pleurico causato dall’amianto». 

Il giornale, indagando, ha trovato diverse testimonianze delle mogli di operai deceduti, ai quali la Suva ha riconosciuto la malattia professionale.

Sarebbero almeno cinque i lavoratori che hanno perso la vita a causa dell’amianto. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-11 00:08:20 | 91.208.130.86