CANTONEAvanti e Ticino&Lavoro presentano la loro squadra

23.01.23 - 09:24
Liste complete con cinque candidati al Consiglio di Stato e novanta al Gran Consiglio per i due movimenti. «Per noi è un grosso exploit».
Ti-Press
Avanti e Ticino&Lavoro presentano la loro squadra
Liste complete con cinque candidati al Consiglio di Stato e novanta al Gran Consiglio per i due movimenti. «Per noi è un grosso exploit».

BELLINZONA - Avanti e Ticino&Lavoro hanno fatto il pieno di candidati per le prossime elezioni cantonali. I due movimenti, infatti, presenteranno due liste complete con cinque candidati al Consiglio di Stato e novanta al Gran Consiglio. 

Un exploit notevole, in un periodo in cui anche i grandi partiti faticano a trovare candidati e candidate. «A nemmeno due mesi dalla fondazione del nostro movimento - commentano Amalia Mirante ed Evaristo Roncelli, cofondatori di Avanti - per noi è una grandissima soddisfazione aver trovato tante persone comuni e semplici cittadini disposti a mettersi a disposizione».

Fa loro eco Giovanni Albertini, fondatore del movimento di Ticino&Lavoro: «Ringraziamo cittadine e cittadini che purtroppo non hanno potuto trovar posto sulle liste nonostante avessero manifestato la loro disponibilità».

Di seguito i cinque candidati al Gran Consiglio:

1. Giovanni Albertini, fisioterapista, 36 anni
2. Amalia Mirante, Economista e docente universitaria, 44 anni
3. Paolo Muschietti, Operatore Socio Sanitario, 41 anni
4. Sladjana Pansera, Imprenditrice, 39 anni
5. Evaristo Roncelli, Docente, 33 anni

Per quanto riguarda la composizione della lista per il Gran Consiglio i due movimenti si sono divisi equamente il numero dei rappresentanti. «L'obiettivo - concludono - era proporre una lista rappresentativa di diversi ambiti della società, tanto a livello professionale, quanto a situazione socio-economica».

COMMENTI
 
Evry 6 gior fa su tio
avanti tutta dovetefare di tutto per eliminare i "Cerubini"...
NOTIZIE PIÙ LETTE