Immobili
Veicoli

BELLINZONA«Basta business, il carnevale torni alle sue origini»

07.03.22 - 11:46
I Verdi di Bellinzona interpellano il Municipio dopo l'ottimo successo riscontrato dal Rababar.
Ti-Press
«Basta business, il carnevale torni alle sue origini»
I Verdi di Bellinzona interpellano il Municipio dopo l'ottimo successo riscontrato dal Rababar.
Secondo gli ecologisti l'evento ha perso negli anni il suo significato più profondo. «Molti cittadini hanno apprezzato l'organizzazione di un carnevale senza barriere»

BELLINZONA - Ha ancora senso l'organizzazione di un Carnevale «militarizzato» che fa perdere il significato più profondo di questa festa? È questa la domanda chiave che I Verdi di Bellinzona rivolgono al Municipio della Capitale dopo «l'ottimo successo» fatto registrare la scorsa settimana dal Rababar, il carnevale organizzato nei locali pubblici della Turrita. 

Nello specifico Ronnie David e Giulia Petralli - tramite un'interpellanza - fanno notare come molti cittadini «abbiano espresso molto apprezzamento» per il ritorno di una città aperta senza tendine sovraffollate e senza barriere. «Il Carnevale - precisano i due rappresentanti ecologisti - ha preso negli scorsi anni una piega che l'ha snaturato da evento popolare a evento commerciale, andando a perdere il suo significato più profondo». Per questo in molti auspicano il ritorno a un «carnevale maggiormente autentico» e «meno improntato sul «mero business».

Naturalmente per una festa del genere - con molta folla e un importante consumo di alcolici (vedi qui) - va garantita una sicurezza adeguata. «Le risse e i classici alterchi non sono mancati nemmeno durante il rababar», ricordano i Verdi, precisando però che questi fatti si verificavano sistematicamente anche nelle edizioni blindate.

Di seguito le cinque domande rivolte al Municipio: 

    • Quali sono stati complessivamente i costi per la Città relativi all'edizione 2022 del Carnevale?
    • A quanto ammontavano complessivamente i costi a carico della Città dell'edizione 2018 e 2019?
    • Quali le voci di spesa che maggiormente differiscono tra le edizioni precedenti e quella del 2022?
    • Ritiene il Municipio che il Carnevale militarizzato organizzato dalla società Rabadan conservi lo spirito originale del carnevale?
    • Ritiene il Municipio di dover riflettere sulla possibilità di ripensare radicalmente alla modalità di impostare il carnevale a partire dal prossimo anno, favorendo una città aperta?

 

COMMENTI
 
Mattiatr 6 mesi fa su tio
Una società carnevalesca deve far divertire la gente. Direi che la forte affluenza è sintomo di approvazione da parte di chi frequenta la manifestazione. Se i verdi vogliono una festa a base di merlot e risottata a mezzogiorno sono liberissimi di piazzare la caldera la settimana prima e organizzare la festa. Nessuno dice che la società Rabadan debba esser la rappresentante generale dei carnevali nel Bellinzonese. Questa perversa voglia di voler imporre agli altri la propria linea ideologica è assurda. Suppongo che scrivere una paginetta polemica sia più facile che tirarsi fuori la paglia dal sederino e fare le cose come piacciono a noi. Nel mio paese per poche centinaia di persone gli organizzatori lavorano per giorni, figuriamoci in una città, già che trovarsi e lavorare implica impegno e sudore, cosa che loro non sembrano disposti a dare.
Güglielmo 6 mesi fa su tio
mah per me il carnevale può anche chiudere del tutto che è poi uguale ma vorrei dire ai verdognoli che probabilmente i costi per la pulizia della città, della sicurezza ( vedi agenti da altri comuni) ecc.. qualcuno li pagherà giusto? Ora, non so com'è strutturata la societâ Rabadan ma presumo che i costi per la sicurezza, la pulizia della città, l'ambito sanitario ecc.. è/era a carico suo o no? se si, come prevedo, chiedo al comune di Bellinzona, semmai volesse dar seguito alla sparata verde, di spedire la fattura ai verdi perché sulle imposte (sulle spalle di tutti per qualche festaiolo TDC che non rispetta il suolo pubblico) sinceramente non intendo/intendiamo pagare. a buon intenditore, verdi state zitti...!
Big Luca 6 mesi fa su tio
Ringraziamo il Municipio di Bellinzona e tutti i "carnevalari" ciucatt per non averci fatto mancare la dose carnescialesca di contagiati. Il Rabadan di 2 anni fa non ha insegnato nulla ?
Blobloblo 6 mesi fa su tio
Ma piantala!!!!
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO