Cerca e trova immobili

CAMPIONE D'ITALIAIl Covid rovina i piani al Casinò di Campione

28.12.21 - 17:44
Salta l'inaugurazione del 31 dicembre a causa dell'impennata dei contagi.
tipress
Il Covid rovina i piani al Casinò di Campione
Salta l'inaugurazione del 31 dicembre a causa dell'impennata dei contagi.
L'amministratore delegato della società di gestione della casa da gioco: «Se il circuito è allagato la Formula 1 non parte».

CAMPIONE D'ITALIA - Troppi contagi Per questo il Casinò di Campione ha deciso di rinviare la data di inaugurazione. Non più il 31 dicembre quindi, come anticipa La Regione, ma in data da convenire.

«La macchina è pronta, ma se il circuito è pieno d’acqua, la Formula 1 non parte», ha spiegato con una metafora sportiva l’Ad della società di gestione del Casinò di Campione d’Italia, Marco Ambrosini.

Si partirà, come annunciato, a ranghi ridotti rispetto al passato: 174 dipendenti assunti con contratto di diritto privato, tra cui 84 croupier (di cui 20 a tempo parziale) e 66 impiegati (di cui 13 part time). La società di gestione del Casinò ha fatto sapere che poi il numero di dipendenti potrà aumentare.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Tato50 2 anni fa su tio
E quindi il Ticino paga ancora la disoccupazione malgrado non abbiano versato un franco ;-(((

Princi 2 anni fa su tio
uuuuu come mi dispiace ,

seo56 2 anni fa su tio
Bella notizia!!

cle72 2 anni fa su tio
Sarebbe interessante sapere quanti di queste persone, sono state reintegrate dopo aver perso il loro lavoro per mano di altri, incompetenti e che guardavano solo i loro interessi.
NOTIZIE PIÙ LETTE