TiPress - foto d'archivio
ONSERNONE
30.06.2020 - 12:070

Elicottero contro il cavo della corrente, aperta un’inchiesta

L’incidente è avvenuto lo scorso 16 giugno, causando fortunatamente solo danni materiali

VERGELETTO - Un grande spavento e danni sia alla linea elettrica sia al velivolo. Si era concluso fortunatamente senza feriti l’incidente avvenuto esattamente due settimane fa, martedì 16 giugno, a Vergeletto. E oggi il Servizio d’inchiesta svizzero sulla sicurezza (SISI) ha annunciato l’apertura di un’inchiesta.

Il pilota di un elicottero della Tarmac Aviation SA era stato costretto a effettuare un atterraggio di emergenza dopo avere colpito e reciso il cavo della corrente elettrica.

Attorno alle 15.30, mentre era impegnato in operazioni di trasporto di materiale, l’elicottero aveva infatti colliso con la linea elettrica nel sollevare la fune di carico. A bordo erano presenti un pilota e un assistente di volo, decollati nel comune di Vergeletto, in zona Fontane.

Non si sono registrati danni all’equipaggio, ai passeggeri né a terzi. «Il rapporto preliminare contiene un riassunto provvisorio della dinamica dell’incidente, senza pretese di completezza né esame del decorso dello stesso» scrive il SISI.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-15 04:58:27 | 91.208.130.87