Immobili
Veicoli

VACALLOIl Comune telefona ai suoi cittadini di più di 65 anni: «Vogliamo soprattutto tenere un po’ di compagnia»

24.03.20 - 20:25
Vacallo intende contattare almeno una volta alla settimana gli abitanti più vulnerabili al Covid-19.
Deposit
Il Comune telefona ai suoi cittadini di più di 65 anni: «Vogliamo soprattutto tenere un po’ di compagnia»
Vacallo intende contattare almeno una volta alla settimana gli abitanti più vulnerabili al Covid-19.

VACALLO - Al fine di proteggerle dal pericolo di contagio da coronavirus, il Consiglio di Stato ha esortato le persone di più di 65 anni a restare a casa evitando anche di andare a fare la spesa. Come altri comuni ticinesi, Vacallo si è così organizzato per dare assistenza e fare sentire un po' meno soli i suoi cittadini che fanno parte di questa fascia d'età, specialmente se non hanno familiari nelle vicinanze. Il motto è "Non sentitevi soli, vi chiamiamo noi".  

Un gruppo di volontari si occuperà di contattarli telefonicamente almeno una volta alla settimana. L’intento è di stabilire un contatto, dare o ricevere informazioni sullo stato di salute, capire eventuali necessità e/o bisogni quotidiani, manifestare la presenza, anche fisica, delle autorità comunali, ricordare gli aiuti offerti, fornire dei consigli sul comportamento da tenere e, soprattutto, tenere un po’ di compagnia. I contatti inizieranno da subito e si protrarranno sino a quando vi sarà la necessità.

Il servizio non è rivolto unicamente ai residenti di più di 65 anni, ma anche a malati, soggetti a rischio o con particolari problemi sociali. Da subito saranno contattate tutte le persone potenzialmente bisognose individuate dai servizi comunali. Il Municipio invita tuttavia tutti coloro che necessitino di aiuto a voler contattare l’amministrazione comunale per telefono allo 091 695 27 00 o per e-mail a cancelleria@vacallo.ch

Smaltimento rifiuti - Il Municipio di Vacallo ricorda inoltre che lo smaltimento dei rifiuti è garantito così come il rispetto delle norme igieniche e di prevenzione delle infezioni nel quadro della protezione dei collaboratori. Una raccomandazione: le economie domestiche devono raccogliere i rifiuti come le mascherine, i fazzoletti, gli articoli d’igiene, i fazzoletti di carta e metterli in un sacchetto di plastica subito dopo il loro uso. I sacchi di plastica devono essere chiusi con un nodo ma senza essere pressati e posti nei sacchi ufficiali del Comune. I sacchi del Comune sono chiusi con un nodo e smaltiti come rifiuti dal servizio comunale di nettezza urbana. Il Municipio ricorda inoltre che: è il caso di recarsi presso i centri o i punti di raccolta solo se assolutamente necessario; i rifiuti non degradabili e puliti destinati alla raccolta separata devono essere conservati il più
possibile a casa; l’incenerimento dei rifiuti in giardino e nel caminetto di casa rimane vietato, anche nella situazione attuale.

Niente differenziata per chi è ammalato o in quarantena - Le economie domestiche con persone ammalate o in quarantena devono rinunciare alla raccolta differenziata dei rifiuti come la facevano precedentemente. Le bottiglie in PET, le confezioni in alluminio, la carta riciclabile ecc. devono essere smaltite nel normale sacco insieme agli altri rifiuti domestici, al fine di escludere pericoli di contagio. A tali economie domestiche si chiede inoltre di evitare il conferimento degli scarti vegetali nell’apposita raccolta o nell’impianto di compostaggio, ma di smaltirli insieme agli altri rifiuti domestici. Se impossibilitati a esporre o far esporre il sacco, contattare la Cancelleria: 091 695 27 00. I centri di raccolti sono regolarmente accessibili. Occorre tuttavia rispettare le norme igieniche e la distanza sociale.

Chiusura sportelli amministrazione comunale - Il Municipio di Vacallo ha disposto la chiusura al pubblico di tutti gli sportelli comunali fino a nuovo avviso; eccezioni sono previste solo per casi estremamente urgenti e su appuntamento. I servizi comunali resteranno comunque raggiungibili telefonicamente allo 091 695 27 00 oppure per e-mail a cancelleria@vacallo.ch negli usuali orari di sportello. Ulteriori informazioni sul sito www.vacallo.ch.

Per ulteriori informazioni su come proteggersi dal coronavirus potete consultare tio/20 minuti o il sito della Confederazione.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO