TiPress - foto d'archivio
Nei prossimi giorni i servizi competenti effettueranno «sporadici e mirati controlli» presso i centri di raccolta di Locarno. Non si escludono procedure di contravvenzione nei casi di abuso.
ULTIME NOTIZIE Ticino
MENDRISIO
6 min
«Un riconoscimento atteso da anni e che va alla gente»
L'iscrizione delle Processioni nella lista Unesco «non dev'essere un punto d'arrivo» per il presidente Gabriele Ponti. Nadia Lupi di Mendrisiotto Turismo: «Uno stimolo, ma anche responsabilità in più»
LUGANO
19 min
L’UDC dice sì al moltiplicatore al 75%
Il Comitato direttivo della sezione cittadina si è riunito ieri per discutere diversi temi d'attualità
CHIASSO
1 ora
Ecco a voi il nuovo Nebiopoli
Il carnevale chiassese si reinventa. E presenta il programma del 2020
MENDRISIO / COLOMBIA
1 ora
Le Processioni storiche sono patrimonio dell'umanità
L'Unesco ha deciso di includere le celebrazioni della Settimana Santa nella lista del patrimonio culturale immateriale
BELLINZONA
2 ore
Promozioni e partenze alle cerimonia annuale della Polizia cantonale
Norman Gobbi: «In Svizzera l'istituzione che gode della maggiore credibilità è proprio la polizia»
CANTONE
2 ore
«Ha ucciso la nonna per darle una lezione»: 18 anni al nipote
L’autore del delitto di Caslano è stato condannato per assassinio. La pena sospesa a favore di un trattamento stazionario
LUGANO
2 ore
Mezzo milione per uno studio: obiettivo lungolago
Il Municipio di Lugano ha licenziato il messaggio per il credito al masterplan. Al via la progettazione
FOTO E VIDEO
LOCARNO
3 ore
Un mare in tempesta? No, solo nebbia
Spettacolare scenario, quello ripreso dalle webcam da Cimetta
CASTEL SAN PIETRO
3 ore
«A me, il salario minimo non cambia niente»
L'imprenditore Alberto Siccardi sulla soglia dei 19.50 franchi orari
SERRAVALLE
3 ore
Materiale in ritardo: «Hanno votato pure dal Canada»
Il Municipio prende posizione e spiega che l'informazione sarebbe «priva di fondamento»
MENDRISIO
5 ore
Presentata la nuova immagine del Mendrisotto
Le caratteristiche? Ereditate da quelle di Ticino Turismo, in un’ottica di sinergia e cooperazione a più livelli con l’ente cantonale
CADENAZZO
5 ore
Vestiti e coperte per i bambini albanesi
L'appuntamento è per sabato 14 dicembre dalle 9 alle 12 all'Isola dei bimbi
CANTONE / CONFINE
5 ore
Shopping natalizio in Italia? Domenica non ci saranno TILO
Ennesimo sciopero del trasporto ferroviario oltre confine. Non saranno assicurate nemmeno le fasce orarie di garanzia
CANTONE
6 ore
Bimba in affido maltrattata: colpevole
Confermata la condanna a 16 mesi sospesi, pronunciata in primo grado per il tutore legale
LUGANO
6 ore
Salvare i parcheggi per salvare Gandria
Consegnate oltre settanta firme alla Cancelleria comunale
SONDAGGIO
CANTONE
6 ore
Settimana sulla neve: in Ticino la vacanza è più conveniente
Un’analisi della Banca Cler rileva comunque che nel 2020 in Svizzera i prezzi aumenteranno del 6%
BELLINZONA
7 ore
Inaugurato e "in orario", ecco il nuovo nodo intermodale
Presentato oggi, come da programma, il rinnovato piazzale della Stazione
CANTONE
7 ore
Care Team Ticino sempre più sollecitato
Nel 2019 il servizio che offre sostegno psicosociale in caso di eventi traumatici è intervenuto 54 volte, assistendo in tutto 352 persone
LOCARNO
18.11.2019 - 09:220
Aggiornamento : 10:33

Controlli mirati contro i “furbetti” degli ingombranti

La Città non esclude «procedure di contravvenzione» nei confronti dei trasgressori. Da gennaio ogni martedì si raccoglierà la carta

LOCARNO - Sono passati dieci mesi e mezzo dall’introduzione del sacco blu per i rifiuti a Locarno. E nonostante il centro di raccolta in via alla Morettina, «si riscontrano sporadici abusi». Tanto che la Città ha deciso di correre ai ripari con «sporadici e mirati controlli».

In realtà, il primo bilancio dopo nove mesi è positivo nel complesso. Il volume dei rifiuti eliminati attraverso il sacco è diminuito di circa il 30%, con un aumento conseguente del volume di carta, lattine e PET. 

Ma presso i vari centri di raccolta della città si riscontra comunque qualche abuso. «Depositare ingombranti e materiale di vario genere negli angoli della Città, oltre che incidere negativamente sull’immagine e il decoro urbano, provoca costi supplementari a carico di tutti i cittadini», scrive il Municipio in una presa di posizione.

Da qui la necessità di intensificare i controlli e sanzionare i contravventori, per «insistere sulla promozione del comportamento corretto» nello smaltimento dei rifiuti. Pertanto nei prossimi giorni i servizi competenti effettueranno «sporadici e mirati controlli» presso i centri di raccolta. Non si escludono procedure di contravvenzione nei casi di abuso.

In dicembre nelle bucalettere arriverà il calendario 2020 sulla raccolta dei rifiuti. Mentre da gennaio la raccolta della carta sarà effettuata per tutti i quartieri ogni martedì.

Commenti
 
Evelyn Cavalli-Caviezel 3 sett fa su fb
Buon lavoro💪🏻💪🏻giusto sanzionare chi non rispetta le regole
Carmine Soccodato 3 sett fa su fb
Abbassate il prezzo dei sacchi
Nikos Rachoutis 3 sett fa su fb
Ma scherzi? ... prima allineatevi con i stipendi della Svizzera tedesca, smettetela di sfruttare chi lavora e dopo comprerò pure la busta blu !
Pascal Capp 3 sett fa su fb
Però... esser controllati anche della spazzatura.... ma dove stiamo andando a finire.....??? 😨😨😨
Ileana Solca 3 sett fa su fb
Quando devono aprire il borsellino forse si ricorderanno!Multe belle salate ci vogliono!🤗
Giancarlo Stroppini 3 sett fa su fb
Unico sistema , multe belle toste , poi sicuramente se ne ricorderanno.
Alain Gujer 3 sett fa su fb
Un altro gravissimo problema affligge questo paese ne usciremo vivi ?? 😂😂😂
Gisela Lopes Baltazar 3 sett fa su fb
E quelli che arrivano con i sacchi della spesa buttano la spazzatura e riportano indietro i sacchi. No parlando del furbetto che mette il sacco nero dentro il blu , butta il nero e porta ancora il sacco blu... e quando arriva il camion ad eseguire la vuotatura si sente il rumore dei vetri a rompersi... si vedono di tutto ... CH e stranieri !!! Gli onesti pagano!!!
Teresa Crameri 3 sett fa su fb
Quante volte guadagnrleranno su questa spazzatura..stiamo discutendo su pocchi che trasgediscono .. stiamo guardando " il dito non la luna" ..
Treccani Danilo 3 sett fa su fb
#ballottaggio2019 Tranquilli adesso ci pensa la Chiesa e il Carobbio 😂😂😂
Luca Indaco 3 sett fa su fb
Ma a buttarli poi tutti insieme a bruciare lo stato non paga la multa?? Ma noi cittadini se ci scappa il tappo in sughero via il multone. Provate a seguire un camion dell immondizia e scoprirete molte cose
Togn Besomi 3 sett fa su fb
tipo che in alcuni ecocentri le benne non vengono sostituite con una vuota , ma vengono portate a svuotare e poi riportate in loco , eseguengo il doppio dei viaggi necessari?
Janette Gogova 3 sett fa su fb
Era ora!!!! Dove abito io siamo pochissimi che usiamo sacchi blu....
clay 3 sett fa su tio
via ciseri locarno....conteiner carta strapieno da diversi giorni......nessuno che fà qualcosa...passano quando ne hanno voglia !!....chiamato la cancelleria...risposta...."và bene, infformeremo chi di dovere".......ancora pieno !!
Val Caste 3 sett fa su fb
Inutile controllare tanto non ha mai funzionato le discariche hanno mangiato di tutto per anni inquinanti ingombranti e di tutto un po’ 🍁🍁🐺poi non tutta la gente possiede l’educazione per un buon funzionamento
tip75 3 sett fa su tio
bah....le isole sono strapiene in tutti i paesi con la tassa sul sacco e accedere ai centri è un lavoro da prendere libero perché aperti ad orari dove il comune mortale lavora...funzioava meglio il sacco nero ed il ritiro una volta ogni due tre mesi degli ingombrandi depositati in strada ma oggi nel ticino che non va più si bada solo a proibire e fare multe con la scusa dell'ecologia...insomma basta farci la vita ostile e togliere servizi, insomma una vergogna
Lore62 3 sett fa su tio
@tip75 ESATTAMENTE!! la storia NON insegna! Un tempo la tassa fissa imposta era proprio per evitare che gente maleducata buttasse rifiuti dove capitava, come boschi ecc..., e ha funzionato in poco tempo sono sparite le "discariche" ! Ora si nota un ritorno dei rifiuti abbandonati nei boschi e valli, perché gente senza scrupoli, complice la complicanza o servizi tolti, non sa dove buttare o non vuole pagare il sacco! Il bello è che si paga di più che in passato, ma i servizi diminuiscono...
Mattiatr 3 sett fa su tio
@Lore62 Concordo in toto, già ai tempi della votazione avevo ipotizzato una simile reazione del popolo. ''La maggior parte delle persone avrebbe provato ad adattarsi, ma molti avrebbero trovato soluzioni alternative.'' In ogni caso aspetto ancora gli incendi ai fianchi dei nostri fiumi :-) Pratica molto diffusa fino a qualche decennio fa. Mi sa che alla fine non siamo così moderni come siamo portati a pensare. Considerando poi che la maggior parte del materiale riciclato viene esportato verso paesi che vogliono usufruirne, scaricando il tutto nel primo fiume, ... Forse bruciarli non era così male, già che abbiamo l'inceneritore ...
Laila Berger 3 sett fa su fb
Bisognerebbe anche installare delle telecamere in zona container. La gente lascia davanti ai container di tutto e di più (almeno, a Lugano) Visto io con i miei occhi e già segnalato (https://www.ticinonews.ch/ticino/484946/lugano-maleducati-abbandonano-rifiuti-ingombranti).
Yolanda Iuliano 3 sett fa su fb
Sacchi blu?🤣🤣🤣 a Gerre di sotto buttano nei sacchi neri e anche verdi. Non ci sono telecamere,e allora fanno i furbi
Kyem Molteni 3 sett fa su fb
Yolanda Iuliano almeno li i sacchi li usano! A chiasso buttano tutto senza sacco! È una vergogna! E noi paghiamo!!!
Yolanda Iuliano 3 sett fa su fb
Kyem Molteni caspita,senza sacchi😰😰😰😰
Nadia Olivieri Bredice 3 sett fa su fb
E magari poter buttare la plastica al ecocentro...e non dover litigare ogni volta con il responsabile che non te la lascia buttare xxhè va nel sacco blu... ma che reciclo e????
Valentina Massaro 3 sett fa su fb
Perché nn lo introducono in tt i paesi...oppure imponete degli orari più consoni delle discariche di ogni paese per venire incontro a gente che lavora
Mag 3 sett fa su tio
Se magari li facessero anche nel Gambarogno dove la metà dei sacchi nei cassonetti sono neri e non blu (colore dei sacchi ufficiali di zona).
caino 3 sett fa su tio
Reintrodurre la raccolta di rifiuti ingombranti grazie.
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-12 19:38:42 | 91.208.130.86