Tipress
AGNO
24.02.2019 - 19:150
Aggiornamento : 20:17

«I costi per il controllo aereo sono molto importanti»

Attualmente lo scalo luganese non è però in contatto con le società estere che puntano al mercato elvetico. Parla il presidente LASA Marco Borradori

AGNO - «L’impegno finanziario sarebbe più contenuto, ma si dovrebbe temere la perdita di posti di lavoro». È questo lo scenario che si potrebbe verificare se all’aeroporto di Lugano si decidesse di rinunciare a Skyguide per affidare il controllo dello spazio aereo a una società concorrente. Lo dice Marco Borradori, presidente del Consiglio d’amministrazione di Lugano Airport, da noi contattato in merito alla recente liberalizzazione del settore per gli scali regionali.

«I costi di Skyguide sono importanti» ammette Borradori. Ma quella in corso con la società elvetica, quasi completamente nelle mani della Confederazione, «è una buona collaborazione, anche per la definizione dell’attuale e della futura procedura di avvicinamento» assicura.

Attualmente, come scrive oggi la SonntagsZeitung, quattro fornitori stranieri avrebbero mostrato interesse per il mercato elvetico, che dall'inizio di quest'anno è aperto alla concorrenza nell'ambito degli scali regionali. Si tratterebbe di Austro Control dall’Austria, DFS Aviation Services dalla Germania, Aviation Capacity Resources dalla Svezia e Avinor Air Navigation dalla Norvegia. Ma non c'è al momento nessun contatto con Lugano Airport, conclude Borradori.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Esse 1 anno fa su tio
Il controllore di volo è uno dei pochissimi mestieri ad altissima responsabilità pagati conseguentemente. Pf. evitiamo di introdurre ragionamenti volti al dumping anche in questo settore che di stress proprio non ne hanno bisogno.. (Überlingen insegna)
Esse 1 anno fa su tio
Che i leghisti assumano personale esterno e guardino ai vantaggi del pagare oltrefrontiera non è nulla di nuovo..
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-04-10 08:56:19 | 91.208.130.85