Immobili
Veicoli
Città di Lugano
La futura sede della DSU
LUGANO
20.12.2018 - 16:110

Divisione spazi urbani, chiesti 4.45 milioni

Il Municipio ha licenziato la richiesta di credito per la progettazione definitiva della nuova sede a Cadro

LUGANO - La nuova sede della Divisione Spazi Urbani (DSU) di Lugano entra nella fase di progettazione definitiva. Il Municipio ha infatti licenziato oggi la richiesta di un credito di 4,45 milioni di franchi per la struttura che sorgerà a al Piano della Stampa, il cui costo complessivo sarà di 40 milioni.

Con la realizzazione della nuova sede, le molteplici attività del DSU saranno in buona parte raggruppate in un’unica zona, favorendo inoltre la creazione di sinergie tra pubblico e privato in virtù della presenza di diverse aziende attive nel settore dello smaltimento e del riciclaggio.

Il concorso - La proposta che ha vinto il concorso di architettura – denominata “Ginger e Fred” – prevede uffici amministrativi e operativi, laboratori, officine, depositi, autorimesse; un’area tecnica esterna. Le serre per la produzione di piante e fiori saranno mantenute, così come le aree di deposito temporaneo di scarti vegetali, materiali terrosi e inerti.

La sede attuale - Il DSU si è insediato nell’attuale struttura di via Sonvico nel 2002, nonostante già allora fosse noto che l’assetto viario in fase di cambiamento e la pianificazione del Nuovo Quartiere di Cornaredo ne avrebbero causato lo spostamento. Nel 2014 la Città ha confermato l’intenzione di accentrare le attività principali del settore. Al termine del 2017 il Municipio ha stabilito che la sede definitiva sarebbe sorta su un sedime di proprietà della Città al Piano della Stampa.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-21 11:48:30 | 91.208.130.89