tipress
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
38 min
«Mike Pompeo è persona sgradita in Ticino»
CANTONE
1 ora
Fontanieri sulla cresta dell’onda
LUGANO
2 ore
Con il cantiere è caccia al parcheggio
FAIDO
2 ore
Riaperta la Via storica della Gola del Piottino
CANTONE / BASILEA
3 ore
Pro Ticino in assemblea rinnova il Comitato centrale
MELIDE
3 ore
Violento battibecco tra allenatori, non si gioca il secondo tempo
LOCARNO
3 ore
Alla Notte Bianca anche con l'ombrello
ASTANO
6 ore
Moltiplicatore al 110%: «Accettarlo garantirà il 145%»
BELLINZONA
7 ore
Corsi di nuoto: c'è ancora tempo per iscriversi
CANTONE
20 ore
Nuovo corso alla Corsi
CANTONE
21 ore
Soccorritori e sub si esercitano in vista dell'estate
CANTONE
1 gior
Patriziati riuniti in assemblea
CAMORINO
1 gior
Portali aperti al cantiere Alptransit
CANTONE
1 gior
Bellinzona diventa “Fair Trade Town”
CANTONE
1 gior
100 anni del Dono nazionale svizzero
CANTONE
20.11.2018 - 14:560
Aggiornamento : 17:06

EOC sotto la lente: «Perché questi errori medici? E questa fuga di collaboratori?»

Inoltrate al Governo una serie di domande sull'operato dell'EOC, sulla sua politica di assunzione e sulla gestione del personale

BELLINZONA - È dall'errore medico «scongiurato in "zona Cesarini"» - quello relativo all'intervento al piede di un adolescente avvenuto ad inizio ottobre presso l'ospedale "La Carità" di Locarno -, che prende spunto l'interrogazione di Omar Terraneo (PLR) ed altri deputati inoltrata al Governo.

L'atto parlamentare parte da un presupposto: «Più elevato è il numero di operazioni, tanto maggiore è di riflesso anche la possibilità di errori. Nel 2016 si stimava in Svizzera tra i 700 ed i 1700 i casi di mortalità di pazienti a causa di errori nell'ambito sanitario».

Da questo presupposto derivano le seguenti domande:

- Quanti sono gli errori medici in Ticino riscontrati nel 2017 e nel 2018?
- Come valuta l’efficienza e l’efficacia del sistema di controllo dei processi messo in atto attualmente dal EOC per scongiurare errori in ambito sanitario?
- Quanti sono e come valuta gli interventi giornalieri a cui sono sottoposti i chirurghi ed i loro staff che operano all’interno delle strutture dell’EOC?

Seguono quindi due domande sulla politica di assunzione e gestione del personale adottata dall’EOC:

- L’introduzione dell’obligatorietà della conoscenza di una seconda lingua nazionale ha comportato o comporterà maggiori difficoltà all’EOC nell’assunzione di nuovi medici?
- È indispensabile la conoscenza di una lingua nazionale oltre all’italiano per seguire in modo eccellente la cura del paziente?

In riferimento, infine, alla «fuga di tre medici, collaboratori all’EOC», al Consiglio di Stato vengono quindi chieste le motivazioni che hanno portato, in pochi giorni, a queste defezioni.

-Il CdS è a conoscenza delle dimissioni di alcuni medici con laurea Svizzera a seguito di assunzioni e/o promozioni all’interno dell’EOC di medici con laurea estera?
- Il CdS difende la precedenza in ambito medico di laureati ticinesi o svizzeri per creare una solida base sanitaria nel nostro Cantone nei decenni futuri?

6 mesi fa Le stavano operando il piede sano, ma rimediano in tempo
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-05-26 17:42:51 | 91.208.130.86