TiPress
CHIASSO
03.05.2017 - 18:270

Trecor in cattive acque, a rischio oltre 60 posti

L’azienda versa in una grave crisi di liquidità. Si spera nell'intervento di un finanziatore esterno

CHIASSO - Non migliora la situazione in casa Trecor SA, azienda attiva nella produzione di componenti per l’orologeria con sede a Chiasso. Come riferito dalla RSI, la ditta si trova in una grave crisi di liquidità, causata da una forte diminuzione dei volumi di lavoro.

I vertici dell’impresa sperano nell’arrivo in tempi brevi di capitali freschi, e avrebbero già stretto i primi contatti con alcuni finanziatori esterni. A rischio ci sono oltre 60 posti di lavoro.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Bandito976 3 anni fa su tio
Sicuramente saranno tutti fronta. Purtroppo ne chiuderanno altre.
Pepperos 3 anni fa su tio
@Bandito976 Ho il presentimento che lei, abbia ragione.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-05 00:37:11 | 91.208.130.85