Foto d'archivio (Tipress)
CHIASSO
02.09.2016 - 16:000

L'IPUS è fallito

Il fallimento è stato decretato oggi dalla pretura di Mendrisio sud

CHIASSO - Con decreto datato venerdì, 2 settembre 2016, la pretura di Mendrisio Sud ha sancito il fallimento dell'IPUS.

L'istanza di fallimento era stata presentata alla pretura di Mendrisio dal rettore (poi licenziato) che, assieme ad altri 14 dipendenti, non riceveva lo stipendio da due mesi.

Come riferisce la Rsi, mercoledì scorso si era svolta l'udienza per il fallimento e oggi è giunta la decisione.

Gli accessi all'istituto sono stati sigillati, il materiale contabile sequestrato e il sito internet è inaccessibile.

L'avvocato Alessandro Pasciuti, legale del direttore generale di Ipus, ha annunciato il ricorso e la richiesta dell'effetto sospensivo.

Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-25 02:01:02 | 91.208.130.87