CONSIGLIO SICUREZZA ONUCassis se la prende con Mosca

12.01.23 - 17:08
Il Consigliere federale ticinese si è espresso contro le «flagranti violazioni» della Russia
keystone-sda.ch / STF (John Minchillo)
Fonte ats
Cassis se la prende con Mosca
Il Consigliere federale ticinese si è espresso contro le «flagranti violazioni» della Russia

GINEVRA - Ignazio Cassis ha preso di mira le violazioni «flagranti» della Russia in Ucraina nel suo primo discorso davanti al Consiglio di sicurezza dell'Onu.

Il consigliere federale ticinese ha deplorato il fatto che i principi della Carta delle Nazioni Unite siano «messi a dura prova» dal comportamento di Mosca.

«È dovere di ogni Stato rispettare le norme e i principi che vi sono enunciati», ha affermato il capo della diplomazia svizzera durante un dibattito sullo Stato di diritto, mentre era seduto accanto all'ambasciatore russo Vassili Nebenzia. Poco prima, davanti alla stampa elvetica, Cassis aveva già menzionato la Russia, ritenendo che l'offensiva mostri quanto lo Stato diritto sia importante per i piccoli Paesi.

In passato, Cassis aveva già inoltrato all'Onu le condanne della Svizzera contro l'aggressione russa in Ucraina, attirandosi il biasimo del suo omologo Sergey Lavrov.

Prima dell'inizio della riunione, il responsabile del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) ha dialogato brevemente con l'ambasciatrice americana Linda Thomas-Greenfield. Anche quest'ultima ha preso di mira Mosca davanti al Consiglio di sicurezza, chiedendo che i responsabili subiscano le conseguenze per i loro atti.

Appello agli altri membri
Cassis ha ricordato progressivamente gli obblighi sanciti nella Carta, ovvero il «divieto del ricorso alla forza contro l'integrità territoriale di un altro Paese, la soluzione pacifica dei conflitti e la garanzia delle libertà fondamentali».

«È nostro dovere, in qualità di membro del Consiglio di sicurezza, vigilare sul rispetto di queste regole», ha aggiunto il responsabile del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE). 

Questo primo discorso di un consigliere federale davanti all'organismo più potente delle Nazioni Unite è «un momento simbolicamente importante», ha ammesso Cassis davanti alla stampa elvetica. È pure stata l'occasione per trasmettere la buona volontà del Paese. «La Svizzera si rallegra di operare per la pace e la sicurezza nel mondo con tutti i membri del Consiglio di sicurezza», ha detto ancora Cassis davanti agli altri Paesi.

Ma il capo della diplomazia elvetica ha pure invitato a garantire che le procedure vengano onorate affinché l'organismo rafforzi la sua «credibilità». Ha inoltre elogiato il lavoro del mediatore del Comitato sulle sanzioni nei confronti dello Stato islamico (Isis) e di Al Quaïda per l'applicazione dello Stato di diritto nelle sanzioni dell'Onu. Cassis ha anche auspicato un approccio simile per tutti gli altri regimi di sanzioni.

 

Ginevra internazionale
Di fronte alle violazioni del diritto internazionale e a un'applicazione «insufficiente», a suo avviso, del diritto internazionale, il consigliere federale ha chiesto di sostenere le istanze mondiali. Senza citarla espressamente, ha fatto allusione a collaborare con la Ginevra internazionale.

Ha menzionato in particolare il Consiglio dei diritti dell'uomo e i meccanismi di inchiesta e di accertamento dei fatti dell'Onu, la cui segreteria è sovente pilotata da Ginevra. Ma neppure la Corte internazionale di giustizia e la Corte penale internazionale sono state dimenticate nel suo discorso.

Le violazioni dello Stato di diritto e dei diritti umani precedono spesso un conflitto. Cassis ha pertanto invitato il Consiglio di sicurezza a prendere in considerazione questo legame nelle sue decisioni sulle missioni di mantenimento della pace e le missioni politiche.

L'invito a partecipare al dibattito odierno sulla promozione dello Stato di diritto è stato formulato dal Giappone, Paese che per questo mese detiene la presidenza dell'organo dell'Onu. L'argomento trattato riguarda almeno due priorità definite dal Consiglio federale per la Svizzera durante il suo mandato nel Consiglio di sicurezza, vale a dire la costruzione di una pace sostenibile e la protezione della popolazione civile.

COMMENTI
 
klich69 2 sett fa su tio
PAGLIACCIO DEL CIRCO TONINO, MERITA IL PIEDE DI MOSCA, NON FARE QUESITI ALL’italiana.
Wasko 2 sett fa su tio
Mamma mia Cassis, per favore BASTA
brumawe1 2 sett fa su tio
ma perché nessuno lo fa tacere..? sta affossando il nostro paese.. malato di protagonismo
Pagno 2 sett fa su tio
Meglio che il filoamericano Cassis stia un pó zitto. Ultimamente a esagerato
Don Quijote 2 sett fa su tio
Gli USA usano l'Europa come un burattino anche perché i politici europei sono tutti dei molluschi. Il Nord Stream non è saltato da solo e l'unico stato a guadagnarci sono gli Stati Uniti che vende energia a caro prezzo ai bambella europei, indebolisce l'economia europea, quella russa e rallenta la Cina. Gli USA hanno fatto è fanno le porcherie più grandi in tutto il pianeta, non forniscono miliardi in armamenti incassati dai tontiloni europei con l'energia per difendere l'Ucraina. La Russia non vuole sentire il fiatto sul collo della Nato con testate nucleari sul confine com'è era successo con Cuba per gli USA.
Eventhorizon 2 sett fa su tio
Avesse il coraggio di dire che sono gli USA che fanno la guerra alla Russia usando noi come scudo... Buffoni smidollati e corrotti.
demos 3 sett fa su tio
L articolo 107 immagino nessuno sia mai andato a leggerlo...
Arcadia7494 2 sett fa su tio
Demos, Te l'avevo già segnalato una volta, caro filoputiniano, che stai solo divulgando una bufala https://www.giornalettismo.com/fake-news-carta-nazioni-unite-russia-ucraina/ https://www.bufale.net/gli-art-106-e-107-della-carta-delle-nazioni-unite-riscritti-in-salsa-putin/
Eventhorizon 2 sett fa su tio
Tu l'unica bufala di cui puoi parlare è la mozzarella, se ci sono i filoputiniani è per bilanciare la massa di pistola ipnotizzati.
Arcadia7494 2 sett fa su tio
Bilanciare è un parolone, la vostra voce è tanto petulante qui, quanto flebile e inudibile nel mondo reale, amico "sveglio"
Bilbo 3 sett fa su tio
Ma questo fuma piu dei commentatori qui sotto lol
Baxy91 3 sett fa su tio
Come già scritto in passato.. anche quando tenta di parlare in tedesco .. sono contenta che in certe occasioni i miei genitori non lo capiscano, altrimenti gliene direbbero 4.. vogliamo essere la terra neutrale che garantisce un territorio di trattativa aperta o schierarci, puntare il dito, fare i galletti dicendo solo parte di ciò che è realmente accaduto e condannarli .. cercando di fare il moralista come se il passato non contasse o che nel presente fosse solo 1 nazione a provocare una guerra così prolungata con conseguenze internazionali catastrofali nel lungo periodo? (Ma si dai .. secondo le statistiche “dettagli dei campioni mancanti” .. 6 propensi alla guerra possono decidere per la morte di 4 contrari alla guerra … ) Non ho parole per i ragionamenti dei politici. Il potere sembra aver dato alla testa a tutti
Luisssss 3 sett fa su tio
Oramai si deve far vedere grande.... È un pagliaccio....
Mox 3 sett fa su tio
Tiratelo giù prima che faccia altri danni!!!
Giangino 3 sett fa su tio
Da quando Cassis ha incontrato Pompeo a Bellinzona le sue dichiarazioni stranamente sono filo USA
Arcadia7494 3 sett fa su tio
Davvero sicuro sia solo colpa degli ucraini? Se metti in Google 3 semplici parole “fallimento accordi Minsk” trovi soprattutto articoli che attribuiscono responsabilità ad entrambi, sia ad Ucraina che Russia , a causa delle diverse interpretazioni date da Mosca e Kiev.
Arcadia7494 3 sett fa su tio
scusate, rispondevo a Toti
Toti 3 sett fa su tio
Io non cerco un colpevole, ma smettiamola di credere a Babbo Natale e rendiamoci conto che l'Ucraina è stata usata da USA e NATO per mettere la Russia all'angolo e il risultato è quello che abbiamo sotto gli occhi. Quello che mi fa schifo è l'ipocrisia occidentale, paesi che si credono migliori di altri e per questo dettano legge in casa d'altri (perché la sovranità non è per tutti, sia chiaro), mentre manipolano governi e popoli solo per i loro interessi. Cassis che difende il diritto internazionale, mentre EU alla faccia del libero mercato pretende di mettere un tetto al prezzo del petrolio russo, per non parlare delle sanzioni alla Russia che hanno danneggiato solo gli europei e la nostra economia a favore degli Stati Uniti. Apriamo gli occhi ... chi ci sta guadagnando? Sugli articoli dei giornalisti è meglio che stendiamo un velo pietoso : la maggior parte del main stream fa solo propaganda... Poi ciascuno è libero di continuare a pensare che "ha stato Putin" ...
luca foiada 3 sett fa su tio
Trovo il suo punto di vista assolutamente corretto, naturalmente secondo il mio modo di vedere. Poi ognuno è libero di crede ciò che vuole. La dottrina Clinton e la Madeleine Albright ci hanno portato allo stato delle “cose” di oggi. Purtroppo molti pensano che la guerra sia cominciata a febbraio del 2022 metre la verità è probabilmente cominciata molto prima. Il problema è che i pappagalli non capiscono e continuano a ripetere le stesse cose… blablablablaputinquaputinla senza però fare i compiti a casa e cercare di capire quelli che stanno dall’altra parte. I russi appunto. Preso per i fondelli dagli occidentali, americani in testa, durante gli ultimi 30 anni.
Arcadia7494 2 sett fa su tio
Toti, Non cerchi un colpevole ma nemmeno la verità. Tu e chi ti applaude qui sotto avete una corazza ideologica e di pregiudizi che è impossibile da scalfire. A scapito della verità che dite di cercare, bontà vostra.
Toti 3 sett fa su tio
A tutti quelli che credono che la guerra in Ucraina sia iniziata un anno fa perché Putin ha dato di matto, andatevi a vedere i trattati di Minsk 1 e 2, rispettivamente del 2014 e 2015, dove si concordava il "cessate il fuoco" tra forze Ucraine e repubbliche del Donbass, il secondo accordo con Francia e Germania come garanti. Accordi che non sono mai stati rispettati da parte ucraina... Lo scorso dicembre Angela Merkel ha ammesso che l'accordo di Minsk 2 era solo una scusa per prendere tempo e riarmare l'Ucraina. Adesso accendete il cervello e chiedetevi perché... Cassis non fa altro (e non può fare altro) che allinearsi ai dettami di Stati Uniti e EU, alla faccia della ormai perduta neutralità ... nessuno deve meravigliarsi. Se poi non ve ne siete ancora accorti, il Consiglio Federale negli ultimi 20 anni ha provato in più occasioni a portarci nell'EU, per cui è inutile chiedersi il perché di determinate scelte ed affermazioni fatte da Cassis e da chi l'ha preceduto. A noi non resta che il referendum e riteniamoci fortunati ...
AleCrisp 3 sett fa su tio
👏🏼👏🏼👏🏼
ReoZH 3 sett fa su tio
Esatto , bravo !!!!
Baxy91 3 sett fa su tio
È vero tutto quello che dici purtroppo.. preferirei comunque una persona più pacata, soprattutto che sia Svizzero a fare i nostri interessi, lui è un Italiano pienamente per l’EU, lo ha sempre fatto capire apertamente. Fosse per lui ne faremmo già parte. E comunque l’America ha le redini in mano. È un dato di fatto. Quanto è chiaro che se il tasso di riferimento della FED aumenta, di conseguenza lo dovranno fare anche BCE e BNS. è motivato che la nostra banca nazionale ha paura da una bolla immobiliare. Se adesso la gente sembra nervosa.. vedremo a livello internazionale se non ci sarà voglia di sfogarsela in guerra. È tutto collegato. Lo avevo detto sin dall’inizio nel primo post quando ancora non si sapeva come si sarebbe sviluppato. La Cina appoggerà Russia, noi dell’ovest ne saremo devastati e l’America sarà quella con la crescita più veloce perché staccata e più autonoma rispetto ad altri (ha inoltre introiti regolari e alzando in primis i tassi si investe maggiormente lì) etc.
Elisabetta 3 sett fa su tio
Sono d’accordo con Toti! 👏👏👏
tormar 3 sett fa su tio
Assolutamente d’accordo 👍
Brus Uillis 3 sett fa su tio
Un'occasione per stare zitto non presa sul serio. Una grandissima vergogna "ticinese"
Balin 3 sett fa su tio
Ridicolo 🤣
Boh! 3 sett fa su tio
Al di là dei concetti espressi nel suo discorso, mi fa riflettere quanto segue: ma come è possibile che a capo della diplomazia abbiamo un medico e a capo della sanità un laureato in scienze politiche?…🤔
S.S.88 3 sett fa su tio
😂😂già
Johari 3 sett fa su tio
Che bel discorso ... peccato non abbia denunciato le violazioni dell'ONU oppure il mancato rispetto degli accordi (scritti) che aveva preso con la Russia molto prima che si risentisse. È vero, neutralità non significa indifferenza, ma essa non deve essere espressa come una condanna, ma questo individuo (bravino a raccontare barzellette) ha capito che al suo discorso è mancata la diplomazia? Sicuramente no, visto che si è espresso come se la Svizzera contasse qualcosa. Per me questo è tradimento e qualcuno residente in Svizzera dovrebbe denunciarlo.
leobm 3 sett fa su tio
Onorevole Cassis le ricordo che nel 2003 l'invasione da parte degli USA e della Gran Bretagna fu una palese violazione del diritto internazionale. Nessuno nel così detto mondo democratico e occidentale ha sollevato opposizione. Detto ciò la Russia ha comunque anche lei violato il diritto internazionale. L'errore è credere che se un giudice commette un crimine non può essere giudicato mentre un criminale sì. Quindi oggi è meglio essere più diplomatici per arrivare alla pace il più presto possibile perché ci sono ogni giorno morti, feriti, mutilati, distruzione, tragedie, famiglie spezzate e quant'altro. La vendetta era, è e sarà sempre una cattiva consigliera.
medioman 3 sett fa su tio
👏👏👏
Uluru 3 sett fa su tio
Bravo! Ammesso e non concesso che gli USA siano il giudice, ovviamente
APR-DRONE 3 sett fa su tio
Leobm nella fortunata ipotesi il sig. Cassis legga il tuo scritto é immensamente improbabile che comprenda il tuo scritto. Un garzone degli USA non può che suonare la musica imposta dal direttore d'orchestra. 👏👏👏
Raffa16 3 sett fa su tio
Che consigliere ignorante che abbiamo rovina la svizzera questo italiano.... neutralità addio. continua pure ad appoggiare gli americani nella guerra da loro creata in Ucraina
Vinnie 3 sett fa su tio
scusami Raffa ma sei proprio ignorante, nel termine stretto del Treccani. se non sai cosa v sia cercalo su Google
Gianca_Zurzi 3 sett fa su tio
Neutralità non vuol dire indifferenza. Bravo Cassis stavolta. Tutti gli svizzeri opportunisti pensino ai valori di libertà e sovranità dei paesi piuttosto che al loro portafogli. Ma se un domani qualcuno attaccasse la Svizzera per invaderla non vi aspettereste sostegno dalla comunità internazionale?
Rusky 3 sett fa su tio
Gianca Zurzi: esatto neutralità non significa indifferenza
Rusky 3 sett fa su tio
Cassis o no la Russia di Putin ha aggredito ed invaso l Ucraina il 24 febbraio 2022. E l Ucraina ha il diritto di difendersi !
Ahimè 3 sett fa su tio
Cassis si incastra perfettamente in questo puzzle di politici ignoranti eletti per dire quello che gli viene detto. Neutralità? A lui non gliene frega niente della Svizzera è schiavo di ben altra gente. Per chi scrive e critica la Russia e spera che la Svizzera mandi munizioni alla Ucraina e rinunci alla neutralità, consiglio di fare le proprie valige e andare a combattere sul campo invece di scrivere cose che non avete visto ma letto su giornali europei filoamericani. Ah già che ci siete andare anche a combattere per la Palestina, oppure li possono subire per decenni e per voi è Cassis va tutto bene!?!? La pace non si fa con le armi!!!
tschädere 3 sett fa su tio
mi chiedo chi e l `ignorante. le consiglio presentarsi dal suo caro wladimir in quanto lui e alla ricerca di lustra scarpe.
Bandito976 3 sett fa su tio
eh forse non ha capito per chi sta lavorando, se per l'UE o per la CH. Io direi la prima, poi a furia di rompere gli zebedei la UE ce la ficca nel cxxo un pezzo alla volta, anno per anno e mese per mese
navy75 3 sett fa su tio
Cassis = imbecile ha dimenticato gli nostri valori di NEUTRALITÀ
Emib5 3 sett fa su tio
Navy Tu ai dimenticato l'itagliano (mi adeguo per farmi capire)
Vinnie 3 sett fa su tio
ben detto
Taurus57 3 sett fa su tio
E la Svizzera si nascondeva quando gli USA attaccarono l'Iraq, e i suoi vassalli la Libia ecc... Cassis sia più cauto, sarebbe un segno di lungimiranza e intelligenza politica, che purtroppo sembra mancargli.
EspirituSantu 3 sett fa su tio
Ben detto !
APR-DRONE 3 sett fa su tio
il sig. cassamalataro dovrebbe adottare 2 strategie fondamentali. A) cambiare radicalmente lo staf... incompententi B) Quando ha voglia di aprire la bocca o scrivere 8 volte su 10 é meglio che vi rinuncia..... Ci guadagna in tutti i casi. Ma c'é un qualche lettore che può illuminarci COME SI FA PER MANDARLO A CASA SUBITO LEGALMENTE senza aspettare nuove elezioni... una sorta impeachment ......questo ci rovina é pericoloso
Uluru 3 sett fa su tio
Bisognava pensarci anni fa e non eleggerlo in parlamento, adesso è tardi. A meno che il suo partito esca con le ossa rotte a ottobre…
Gabriel 3 sett fa su tio
Ma si... inimichiamoci pure la Russia, a questo punto cosa potrà mai succedere?
Gemello 3 sett fa su tio
Eppure a palazzo federale lo lasciano fare ciò che gli pare !! Tutti compagni di merenda.
MrBlack 3 sett fa su tio
Bravo Cassis…perfetto esempio di uomo sbagliato nel posto a sbagliato al momento sbagliato… Un corso accelerato di Realpolitik eviterebbe (forse) alla Svizzera altri momenti imbarazzanti. Non vuol dire che dovremmo essere ipocriti…ma neanche andare a cercarci le tensioni internazionali appena se ne presenta l’occasione. La Svizzera ha sempre avuto un ruolo di mediatore grazie alla sua neutralità…ora almeno per questo ruolo abbiamo perso credibilità e non solo verso la Russia.
cristian_v71 3 sett fa su tio
ottimo commento! questo uomo non ha capito qualcosa..l imparzialità della Svizzera, il mediare e non schierarsi.
briciola68 3 sett fa su tio
In questo momento la Svizzera non media un bel niente! Non avrebbe accettato di partecipare alle sanzioni! Ma se preferisci che si comporta sempre da put… Il piatto è servito!
Thomseb 3 sett fa su tio
Forse anche lui è nel libro paga di Washington?
Thomseb 3 sett fa su tio
Sacrosanta verità
Pensopositivo 3 sett fa su tio
Thomseb blablabla...ti piace tirare Fakenews al vento ?
cristian_v71 3 sett fa su tio
in.pieno accordo...il pota-pota, sta vaporizzando la nostra neutralita
Yoebar 3 sett fa su tio
Ha fatto il pagliaccio oltre misura per un anno ( chiedo scusa ai veri pagliacci) e adesso sta facendo Fantozzzi ( scusa per l’attore di Fantozzi)
Elisabetta 3 sett fa su tio
Sono d’accordo 👏
Princi 3 sett fa su tio
ma perche il Rottamatore della Svizzera non lo mandano in Russia a fare discorsi? o meglio ancora al paesello d'origine ?!!!!!
S.S.88 3 sett fa su tio
Concordo!!!
Ascot 3 sett fa su tio
Quest’uomo è fuori controllo! Povera Svizzera 🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️
Vecchio60 3 sett fa su tio
M
uriah heep 3 sett fa su tio
Ha fatto bene Cassis! È l’unico consigliere Federale fino ad ora , a criticare apertamente la Russia!! Bravo 👏! Siete sempre solo a criticare , vedi i messaggi sotto ! Ma piantatela una volta per tutte di criticare Cassis ! Ha avuto le palle !!
Arcadia7494 3 sett fa su tio
Uriah , tranquillo, sembrano tanti, ma è una minoranza petulante . Il popolo svizzero si è espresso in maggioranza a favore delle sanzioni e del sostegno all'Ucraina. Chi ama la libertà non può certo tollerare e accettare che un paese venga schiavizzato da un altro senza fare nulla. Ciò che dice Cassis è solo l'estensione di cio che pensa la maggioranza di questa guerra.
Uluru 3 sett fa su tio
Sì sì, ha avuto le palle… ne ha avute così tante che non perde occasione per raccontarle. Tipic badóla
Urca che roba 3 sett fa su tio
no no.. piccola parte mica vero!! tanti svizzeri rimanderebbo a casa , Ucraini e stranieri in generale anche da subito .. il buonismo è finito !!!
Mirko 73 3 sett fa su tio
Tu svizzero se amavi così tanto la libertà allora urlavi anche contro quelle m ...de di americani quando bombardavano l Iraq....o ti trovavi alla fiera di San Martino ?
Uluru 3 sett fa su tio
Mi piacerebbe che il popolo svizzero si esprimesse in proposito, purtroppo non ha mai avuto l’occasione di farlo, perché in queste cose viene zittito. Non so da quale libro per bambini hai preso tale informazione
Scigu 3 sett fa su tio
@arcadia:Premesso che Putin mi sta sui… gioielli, ma da cosa deduce che l’ucraina sia schiavizzata? Invasa, in caso, e comunque il beppe grillo ucraino sta facendo la stessa cosa in donbass, lugansk ecc. da anni…
Antinegazionista 3 sett fa su tio
Scigu! Il Beppe grillo ucraino è stato eletto democraticamente nel 2019. La Crimea e stata invasa nel 2014 e li sono iniziate le tensioni con morti da entrambe le parti anche nel donbass ect..
Arcadia7494 3 sett fa su tio
Uluru, a marzo e giugno dello scorso anno ci sono stati due sondaggi favorevoli. Poi non so se c'è ne sono stati altri. E' possibile che il peso che le sanzioni hanno su di noi abbia fatto cambiare idea a qualcuno, più sulle sanzioni che sul sostegno all'Ucraina
Scigu 3 sett fa su tio
@arcadia: Ma davvero confonde i sondaggi con le votazioni? Guardi che i sondaggi non contano nulla, per ovvi ed evidenti motivi. Cribbio, se ne stia zitto.
Uluru 3 sett fa su tio
Non dirmi davvero che credi ancora ai sondaggi! È più realistico Babbo Natale...
Arcadia7494 3 sett fa su tio
Mirko, Mirko , a che serve dirti che gli Usa non sono andati per prendersi l'Iraq e invaderlo? Continua pure a nutrirti di fakenews e disinformazione e a pensare che le due situazioni siano uguali
ReoZH 3 sett fa su tio
Lo hanno solo saccheggiato, distrutto e lasciato nel caos totale . Lasciado dietro a loro centinaia di migliaia di morti . Grazie USA , popolo iracheno sicuramente ringrazia che ora vive nel totale caos e povertà! Sarà uguale con l'Ucraina , così come lo è stato con Afganistan e tutti quei posti dove loro hanno messo il piede . Dietro a loro rimane solo sangue e cenere !
Scigu 3 sett fa su tio
@Arcadia: non serve a nulla dire quest’altra sua cretineria. La informo che l’Iraq, nel 2003, fu INVASO da una coalizione militare COMANDATA dagli USA. Sta facendo una figura di m…a dietro l’altra.
Uluru 3 sett fa su tio
Infatti, appena eliminato Saddam se ne sono andati subito e hanno lasciato le chiavi sotto lo zerbino
Arcadia7494 3 sett fa su tio
Scigu, se hai studiato statistica, come ho fatto io, sai che i sondaggi ben fatti possono essere molto rappresentativi.
Arcadia7494 3 sett fa su tio
Scigu fai pure il fenomeno , l'intervento Usa era per rovesciare un governo dittatoriale e liberare il paese, giusto o sbagliato che fosse, non per conquistare il paese e tenerselo.
Uluru 3 sett fa su tio
E allora dimmi: chi ca.z.z.o sono gli USA per decidere che un paese deve essere da loro liberato da un dittatore? A parte il fatto che, se appena conoscessi un po' di storia, sapresti che in una marea di paesi in tutto il mondo i tuoi amati USA hanno fatto esattamente l'opposto: rovesciato dei presidenti legittimamente e democraticamente eletti per mettere al loro posto il dittatore di turno che faceva comodo a loro. Sarà durissima per te quel giorno che uscirai dal tuo ovattato mondo onirico, se mai lo farai.
Scigu 3 sett fa su tio
@arcadia: ma non vede le analogie? In Iraq c’era un governo non gradito agli usa ed hanno invaso il paese, così come il beppe grillo ucraino non è gradito a quell’invasore di putin; gli USA rimasero in Iraq OTTO anni finché riuscirono ad eleggere un governo fantoccio a loro gradito (così come vorrebbe fare quella persona esecrabile di Putin). Poi, solo poi, se ne andarono, esattamente come farà Putin qualora riuscisse nell’impresa. A me sembrano due situazioni assolutamente uguali…
Arcadia7494 3 sett fa su tio
Scigu, non dirò mai che gli Usa sono verginelle, che non abbiano fatto errori o che non avessero anche qualche interesse, ma il punto sul quale mi focalizzo è il seguente: gli Usa hanno mai invaso paesi , mi riferisco agli ultimi 50 anni, perché se andiamo più indietro il più pulito ha la rogna, dicevo ci sono mai andati per impossessarsi di quelle terre? La Russia con una farsa non si è appropriata illegalmente del Donbass?
Uluru 3 sett fa su tio
Questa me la scrivo: "gli USA non hanno mai invaso paesi negli ultimi 50 anni". La tua disconnessione con la realtà è totale, sublime, eccelsa
APR-DRONE 3 sett fa su tio
Arcadia7494 mi dici "realmente" quanti anni hai ?? I discorsi degli adulti non sempre sono comprensibili a certe eta spesso se si é particolarmente giovani. Ti mancano delle info, la storia insegna che gli USA da quando sono una "democrazia" sono in guerra con un paese del PIANETA TERRA. Unica nazione al mondo. Lucrano con le guerre, hanno sviluppato questo settore economico cosi tanto che lo stesso decide se sorge il sole o la luna a Washington in parlamento......
Arcadia7494 3 sett fa su tio
APR, si certo sono un poppante . .. però vedo che anche tu ti fermi a metà del discorso e non hai capito cosa ho scritto. Non ho scritto che gli Usa non hanno mai fatto guerre, ma ho chiesto quando hanno invaso un paese per "conquistarlo e rubarle del territorio" Questo ho scritto, imparate a leggere tutto il post e non solo ciò che fa comodo.
Arcadia7494 3 sett fa su tio
Uluru , e io ora ho la conferma che non sai leggere. Addio.
Arcadia7494 3 sett fa su tio
Uluru, Asàn, ho scritto a se gli Usa hanno mai invaso un paese per tenerselo, per impossessarsene. Impara a leggere.
Uluru 3 sett fa su tio
L’accento di asan va sulla prima A, non sulla seconda 🤣🤣🤣
Arcadia7494 3 sett fa su tio
Ecco... Àsan, ta pias püsee inscì? 😁
Uluru 3 sett fa su tio
Vedi che in fondo in fondo sei capace a correggerti? Si inizia sempre dalle piccole cose, bravo
Arcadia7494 3 sett fa su tio
Uluru, ti confondi, chi vive nel mondo ovattato sei tu, che sei contro le sanzioni per non avere ripercussioni sul tuo stile di vita. Io sono a favore delle sanzioni e ne accetto le conseguenze, anche un eventuale impoverimento.
Uluru 3 sett fa su tio
Pazzesco come ti inventi le cose! Prova ne è il fatto che dici che io sarei "contro le sanzioni per mantenere il mio stile di vita": fantascienza allo stato puro, mai detto una cosa del genere. Ci sei? Ce la fai? Sei connesso?
Uluru 3 sett fa su tio
Infatti negli ultimi tempi li hanno sbagliati tutti prima delle varie votazioni. Ti sei chiesto come mai? Mai pensato che foooorse, neh, ma dico fooorse, nascondono dietro la maschera di un (finto) sondaggio il messaggio che vogliono far passare? Si chiama propaganda, dice niente?
Scigu 3 sett fa su tio
@arcadia: le statistiche, salvo rarissimi casi, dicono quello che vogliono coloro che le preparano, suvvia, basta guardare quelle su argomenti politici… E comunque, ammesso e non concesso che le statistiche che cita siano oneste (cosa di cui dubito fortemente vista l’importanza della “pancia” in casi come questo), non avrebbero alcun valore per la politica.
Arcadia7494 3 sett fa su tio
Scigu , però se mettiamo in dubbio ogni statistica o sondaggio che devono essere per forza tarocche per favorire qualcuno (il governo?) allora non facciamole più. Così si mette in dubbio il lavoro di professionisti. Allora diciamo che tutti i banchieri e bancari sono ladri, idem i meccanici e gli assicuratori visto che ci siamo. O no?
APR-DRONE 3 sett fa su tio
Profesionisti del COSA ? MAGARI non ci fossero più questi professionisti del INNUTILE. Bancari ladri assolutamente SI. Lucrano sul NULLA.
Arcadia7494 3 sett fa su tio
APR, bravo Generalizzazioni a gogò...
Arcadia7494 3 sett fa su tio
Uluru, ci sono sondaggi e sondaggi. Ci sono quelli che fanno una previsione su una votazione futura, e che effettivamente spesso sbagliano perché tra il sondaggio e la votazione chi è indietro cerca di recuperare e quindi subentrano delle "azioni", e sondaggi che non hanno altra finalità che dare un'istantanea di una situazione, come è il caso delle sanzioni contro la Russia. Non mi risulta che il sondaggio abbia anticipato una nostra votazione in merito.
Uluru 3 sett fa su tio
Sai che mi è difficile credere che tu possa davvero essere convinto di quello che dici? È letteralmente sconcertante!
Arcadia7494 3 sett fa su tio
Uluru , per me è difficile discutere con persone per cui tutto è bianco o nero, che fanno fatica a leggere tra le righe e che giudicano alla stessa maniera situazioni magari differenti, come fanno i bambini . Tacciamo poi di quel vostro "istinto" che vede complotti ovunque... Non deve essere facile essere al vostro posto.
Uluru 3 sett fa su tio
Hai ragione, non è facile per niente. Anche a me piacerebbe vivere in un mondo perfetto come quello che ti immagini tu e in cui a quanto pare sei anche convinto di vivere, ma purtroppo non è così
Emib5 3 sett fa su tio
Reo Lasceresti intendere che russi e cinesi portano benessere e pace nel mondo? E comprensibile che a voi sovranisti la figura del maschio alfa tipo Putain (mi piace molto francesizzato) piaccia molto!
ReoZH 3 sett fa su tio
Allora ti dimentichi che USA fanno guerre da 150 anni , senza mai fermarsi!!!!! E sempre molto lontano da casa loro !!!!!!! Cinesi quando maii ???? Ahahaah Russi , considerando la loro grandezza e potenza non sono mai andati da altra parte dell'oceano a fare giustizieri. Se hanno avuto conflitti erano alle porte di casa loro o nelle loro ex repubbliche!!!! E soprattutto non hanno mai sganciato bombe atomiche su nessuno !!!!!!!
Uluru 3 sett fa su tio
Che peccato Ignazio, eri quasi riuscito a completare 12 giorni quest'anno senza una minkiata. Ma la soddisfazione a sapere quanto ci sarà rimasto male Putin, come si dispererà all'idea che tu te la sei presa con lui. Ah, quanto siamo fortunati ad avere politici come te dal calibro internazionale...
S.S.88 3 sett fa su tio
Adesso verranno a prendersi la CH tanto neutrale
Arcadia7494 3 sett fa su tio
La violenza e la brutalità russa in Ucraina dovrebbero urtare le coscienze ben più di un commento fatto da Cassis.
gabola 3 sett fa su tio
dovrebbe cominciare a pensare al proprio popolo e alla nostra nazione invece di impicciarsi in cose che non dovrebbe
Johnnybravo 3 sett fa su tio
Ma sai cosa è un ministro degli esteri e di cosa si occupa?? (Indipendenremente dalla simpatia o antipatia per Cassis) Perché dal tuo commento sembrerebbe proprio di no.
gabola 2 sett fa su tio
dovrebbe e dico dovrebbe lavorare a trovare accordi con nazioni vicine o lontane a favore del proprio popolo,non a svendere la propria e regalando milioni a tutti,ti basta come spiegazione?
briciola68 3 sett fa su tio
Bravo Cassis! E ora permettere di usare le nostre munizioni! E smettiamola una volta per tutte con la neutralità! Smettiamola di fare i codardi !
ReoZH 3 sett fa su tio
Briciola sei Ucraina ? Cittadini Svizzeri non vogliono questo ! Non decide lui ma il popolo svizzero! Referendum subito!
Vecchio60 3 sett fa su tio
Ci vai tu a combattere se la Svizzera entra una guerra?
Princi 3 sett fa su tio
briciola complimenti inviare munizioni per ammazzare la gente? perche non vai in Ucraina a dare una mano e ci resti se sei cosi CH
briciola68 3 sett fa su tio
Intendi per ammazzare soldati che torturano, stuprano… direi di sì!!!
briciola68 3 sett fa su tio
Vecchio e senza ideali veri!
briciola68 3 sett fa su tio
Più svizzero di te! Referendum si… ma per abolire!
ReoZH 3 sett fa su tio
Sei sicuro ?? Se guardi le reazioni in alto per questo articolo , può essere un indicaratore di come andrebbe il referendum e cosa pensa il popolo. Solo miseri 49 sono d'accordo con lui ( e maggior parte saranno ucraini che sono qui da noi ) e oltre 300 contrari. È un indicatore ben preciso. Ovvio ci sono delle pecore nere ( senza offesa per le pecore ) ....ma siete in netta minoranza!!!!! Guarda tutti gli altri articoli , semmai sempre sulle stesse percentuali.
Princi 3 sett fa su tio
ben detto io sono tra i 300
ReoZH 3 sett fa su tio
Ormai solo i poco svegli non hanno ancora capito cosa sta succedendo. Piano piano uscirà la verità a galla...... il demete Biden ormai ha i giorni contati . Ha tradito addirittura il proprio paese , figurati Ucraini . Li usa come carne da macello per fare i suoi interessi e del suo figlio . Industria delle armi fa affari alla grande in questo periodo.
Arcadia7494 3 sett fa su tio
"piano piano la verità verrà a galla". Ci fosse un decalogo dei complottismo (c'è?) questo sarebbe nella Top-3 🙂
ReoZH 3 sett fa su tio
Quello che succede ora negli USA, documenti classificati torvati da Biden ecc.....ha un collegamento diretto con la guerra in Ucraina. Entro un mese o due ci sarà l'annuncio, basta armi per Ucraina , bisogna trattare per la pace e cosi come finirà Biden , finirà di conseguenza anche il regime di Zelinsky e la guerra in corso . Ne pariamo fra max due mesi !!!!!
Uluru 3 sett fa su tio
Tipico di gente come te: finiti gli argomenti si passa a dare del "complottista" a destra e a manca. Perché oggi è di moda, è cool, fa fighi! Perché pensi di offendere gli altri. Complimenti, tu sì che hai studiato! Peccato che non hai la più pallida idea di cosa voglia dire questo termine, proprio zero, nulla.
Arcadia7494 3 sett fa su tio
Uluru, rileggiti un po' e considera il tono da te usato nei vari post, non solo con me, e poi torna di nuovo a farmi la morale
Uluru 3 sett fa su tio
Poverino, il mio tono ti turba? Ma, tu che hai studiato la materia, STATISTICAMENTE quante volte ti turba?
Arcadia7494 3 sett fa su tio
Vabbè , non capisci.
Arcadia7494 3 sett fa su tio
Me lo segno
Tiki8855 3 sett fa su tio
Sempre meno credibile - l'importante è profilarsi....
Suissefarmer 3 sett fa su tio
ora la Russia attaccherà pure la svizzera. complimenti.
S.S.88 3 sett fa su tio
Si guarda…. Non ho parole
M70 3 sett fa su tio
Cassis è dovere dei politici fare di tutto x il bene della propria nazione in primis..e magari un occhio di riguardo per il bene del proprio Cantone!! altrimenti forse prendere in considerazione di dimettersi.
ReoZH 3 sett fa su tio
Esatto , è da un anno che non lo sento parlare mai una volta della Svizzera o dei cantoni. È totalmente concentrato solo sul Ucraina , penso anch'io che dovrebbe dimettersi dalla politica Svizzera. Ormai lavora solamente per interessi di stati terzi. Dovrebbe essere al servizio dei cittadini Svizzeri e per loro interessi. Siamo alla totale follia!
ReoZH 3 sett fa su tio
Se la guerra continua e anche colpa sua , visto che ha sempre appoggiato le decisioni degli USA e della NATO americana, non hanno mai provato a mediare per la pace ma solo sostenuto l'invio di armi per continuare questa guerra .....causata come ben sappiamo da cosa , da chi non ce dubbio da Mosca , ma le cause sono chiare di questa guerra!!!!!
Pensopositivo 3 sett fa su tio
Ridicolo ReoZH Se c'è la guerra il responsabile é solo il Putin e se continua il responsabile é il Putin. I menefreghisti come te fanno il gioco di questi dittatori imperialisti...
Uluru 3 sett fa su tio
Un altro che pensa che la storia è cominciata il 24 febbraio dell’anno scorso. Più che pensare positivo prova a pensare in maniera più consona alla realtà
ReoZH 3 sett fa su tio
bravo
Baxy91 3 sett fa su tio
Concordo
Nicola1987 3 sett fa su tio
Cioè, sinceramente anche fare un articolo per queste cose, mi sembra assurdo e banale. Sono mesi che si ripetono le stesse identiche cose, dette in tutte le salse, mille articoli che dicono la stessa cosa. Di sicuro non si può premiare a Russia per l'invasione in Ucraina, ma non ci vuole Cassis per capirlo. Chissenefrega si Cassis, del consiglio e si tutto quello che circonda questi pagliacci che PAGHIAMO NOI. Sicuramente per andare a New York ha preso un volo di linea, questo ci interessa, come si spendono milioni di franchi per andare in giro a parlare, affondando la nostra nazione. Perchè fino ad ora nessun beneficio per Svizzera e Svizzeri. Grazie Cassis di esserci
franco1951 3 sett fa su tio
davanti a certe azioni vigliaccheria non ci si può parare il deretano nascondendosi dietro la neutralità, troppo comodo. Quanti commenti.... che non commento talmente sono beceri.
Gus 3 sett fa su tio
Cassis sta dando lustro alla Svizzera. Bene!
Eritos 3 sett fa su tio
Sono fortemente preoccupato del fatto che la Svizzera non sia più in grado di farsi i ca…..i propri…
Pensopositivo 3 sett fa su tio
Eritos...Si ci sono egoisti e menefreghisti come te , ai quali non importa niente degli altri e dei principi fondamentali , finché a soffrire non sei tu... bravo Cassis , é un dovere delle nazioni libere e democratiche esprimere il proprio dissenso contro le barbarie dei regime di Putin.
Eritos 3 sett fa su tio
Quando capirai realmente il perché e i reali interessi dietro queste manovre sarà troppo tardi. Per sostenere e aiutare l’ucraina, e non solo, dato che non si tratta dell’unico paese che ne necessita. Per quanto mi concerne, non mi conosci e ritengo personalmente che tu non sia nemmeno il 20% altruista di quanto sono io, credimi. Questo senza elencare cosa faccio nella vita, per non essere accusato di vantarmi, perché io agisco e faccio. E non bla bla bla… buona continuazione.
sassiluca 3 sett fa su tio
Occhio alla penna
Elveg 3 sett fa su tio
E noi caro fenomeno dovevamo rispettare la nostra neutralità, cosa che tu hai buttato nel C.E.S.S.O Per farti vedere bello…🤡
Dex 3 sett fa su tio
C’era una volta la neutralità….
UnoQualunque1 3 sett fa su tio
Titolo acchiappa click come al solito. Ah già, anche per i redattori di tio sono aumentate le bollette
Maria Concetta 3 sett fa su tio
eccolo il pagliaccio di Luino!!!
steno 3 sett fa su tio
Perché, secondo te la Russia si è comportata bene?
bic66 3 sett fa su tio
Vero. E ha parlato soli dello stato di diritto. Se poi si sf arontasse il tema dei diritti umani e delle convenzioni di Ginevra dovrebbe rincarare la dose. La Svizzera non è più neutrale? Troppo comodo far finta di nulla quando un tiranno affama il mondo intero bloccando cereali essenziali per molte nazioni, Crea un’inflazione indicibile con aumenti di tutte le fonti energetiche, colpisce ogni nervo energetico di una nazione soli per minarne il morale ma creando di fatto sofferenze per freddo, mancanza di acqua e di approvvigionamenti. E poi parliamo anche degli attacchi indiscriminati a zone civili. E già che ci siamo potremmo parlare degli affari che abbiamo fatto e ancora facciamo con oligarchi amici del dittatore? Cara Concettuzza.. troppo bello e anche codardo e cinico essere neutrali in questi casi
Ilcacciatoredifrustrati 3 sett fa su tio
L’angioletto si è svegliato 🤣
NOTIZIE PIÙ LETTE