keystone-sda.ch / STF (Ted S. Warren)
Le piccole e medie imprese orientate verso l'esportazione sono piuttosto ottimiste per il primo semestre del 2021.
SVIZZERA
21.01.2021 - 14:140

Chi esporta è un po' più ottimista, ora

Le piccole e medie imprese orientate verso l'estero guardano con moderata fiducia a questo primo semestre

ZURIGO - Torna la fiducia fra le piccole e medie imprese (PMI) svizzere orientate all'esportazione: il 59% interpellate nell'ambito di un sondaggio prevede un aumento delle vendite all'estero nel primo semestre, il 27% una stagnazione e il 14% una flessione.

Il clima di fiducia - rilevato tra metà novembre e metà dicembre - ha raggiunto il livello precedente la diffusione dell'epidemia di coronavirus ed è ora nuovamente sopra la soglia di crescita, afferma in un comunicato odierno Switzerland Global Enterprise (S-GE), cioè l'ente di promozione economica all'estero della Confederazione, un tempo chiamato Osec.

Considerate sull'insieme dell'anno le previsioni sono ancora più rosee: la quota di chi pensa di esportare di più sale al 72%. I dati si sono così ripresi dal minimo storico registrato lo scorso anno sulla scia della pandemia.

Il barometro delle esportazioni di Credit Suisse, che rispecchia la domanda estera di prodotti svizzeri, è pure nettamente aumentato, raggiungendo 2,0 punti, valore più alto dal marzo 2018. «Contrariamente al settore dei servizi, l'industria globale è stata finora ampiamente risparmiata dalla seconda ondata di Covid-19: il clima delle esportazioni è pertanto positivo nel settore industriale», sottolinea Tiziana Hunziker, economista presso l'istituto, citata nella nota di S-GE.

«Alla fine del 2020 le PMI esportatrici svizzere hanno ritrovato l'ottimismo», riassume Alberto Silini, responsabile consulenza presso S-GE, in dichiarazioni pure riportate dal comunicato. «Il nostro sondaggio conferma che le aziende negli ultimi mesi sono riuscite a stabilizzare le loro attività internazionali, a mantenere quote di mercato e ad adattare i loro modelli commerciali alle nuove circostanze». Questo, secondo l'esperto, mostra ancora una volta il grande dinamismo che contraddistingue le PMI elvetiche e la loro capacità di far fronte alle crisi.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-14 02:39:53 | 91.208.130.89