Cerca e trova immobili

MYANMARArrestato per un film un cittadino svizzero in Myanmar

19.08.23 - 09:26
L'uomo avrebbe scritto e diretto un documentario che «ha danneggiato "la moralità e la dignità» della religione buddista
Depositphotos (masterlu)
Fonte Ats ans
Arrestato per un film un cittadino svizzero in Myanmar
L'uomo avrebbe scritto e diretto un documentario che «ha danneggiato "la moralità e la dignità» della religione buddista

NAYPYIDAW - Le autorità del Myanmar hanno arrestato un cittadino svizzero per aver scritto e diretto un film documentario che, secondo l'accusa, ha danneggiato «la moralità e la dignità» della religione buddista. Altre 13 persone connesse alla pellicola sono finite in manette.

L'uomo di 52 anni, è stato arrestato l'8 agosto scorso. Il film, della durata di circa 75 minuti, è stato pubblicato su un canale buddista YouTube e TikTok a luglio. Nel lungometraggio «una giovane donna ha usato parole maleducate e offensive contro la cultura e la tradizione dei buddisti, danneggiando le buone virtù dei monaci», si legge in una nota della giunta militare. Anche altre tredici persone legate al film sono state arrestate.

«Saranno adottate azioni contro le persone arrestate», ha assicurato la giunta senza precisare se lo svizzero si trovasse in prigione.

Nel 2016 un tribunale aveva incarcerato un turista olandese per tre mesi ai lavori forzati per aver insultato la religione dopo aver scollegato un amplificatore che trasmetteva un sermone buddista a tarda notte.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Jack Folla 11 mesi fa su tio
Vige il rispetto delle tradizioni e culture del paese dove vai….. In poche parole quello che non fanno qui da noi…..

Livio 11 mesi fa su tio
Giusto peccato che solo da noi fanno quelli che vogliono

Pensopositivo 11 mesi fa su tio
Risposta a Livio
Se preferisce vivere in una dittatura con al mando una giunta militare, vada a vivere li. Io sono per la democrazia (con tutti i suoi difetti) , dove non vieni arrestato con pretesti ridicoli...

falco8 11 mesi fa su tio
ogni paese ha le sue leggi, stu pi di tu risti e video amatori da tiktok.

Koblet69 11 mesi fa su tio
State a casa vostra e lasciateli nel loro brodo
NOTIZIE PIÙ LETTE