Cerca e trova immobili

AUSTRIA / SVIZZERAIn carcere per aver aggredito sessualmente una tredicenne

11.08.23 - 12:49
L'uomo, un ginevrino di trent'anni con doppia nazionalità svizzera e francese, si trova al momento in detenzione preventiva nel Voralberg.
Tio.ch/20 minuti
L'uomo si trova già in detenzione preventiva.
L'uomo si trova già in detenzione preventiva.
Fonte ats apa
In carcere per aver aggredito sessualmente una tredicenne
L'uomo, un ginevrino di trent'anni con doppia nazionalità svizzera e francese, si trova al momento in detenzione preventiva nel Voralberg.

BREGENZ - Un uomo di 30 anni con doppia nazionalità, svizzera e francese, si trova al momento in detenzione preventiva dopo aver aggredito sessualmente una 13enne lunedì sera. Lo comunica oggi la polizia dello Stato federale austriaco del Vorarlberg.

L'imputato è residente a Ginevra ed è stato arrestato la sera stessa del crimine nel corso di una ricerca svoltasi subito dopo i fatti. Sono in corso ulteriori indagini e chiarimenti a livello internazionale.

Per motivi di tutela della vittima, la polizia non ha fornito ulteriori informazioni sul caso, avvenuto nel distretto di Bludenz. Secondo quanto riportato dal portale online VOL.at, l'aggressione è avvenuta nella valle di Montafon. In seguito alle violenze, l'uomo è fuggito in bicicletta e la ragazza ha chiesto aiuto presso un'abitazione nelle vicinanze, il cui inquilino ha subito allertato le forze dell'ordine.
 
 

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE