BASILEA CAMPAGNAGiovane accoltellato a morte nel parcheggio del supermercato

02.12.22 - 12:36
Il ragazzo è stato aggredito con un'arma da taglio.
Brknews
Giovane accoltellato a morte nel parcheggio del supermercato
Il ragazzo è stato aggredito con un'arma da taglio.

BÖCKTEN - Una lite è sfociata in tragedia, stamattina, nel parcheggio del supermercato Lidl di Böckten, in canton Basilea campagna. Un ragazzo è stato accoltellato e, nonostante l'intervento dei soccorsi, è morto a causa delle gravi ferite riportate.

Il responsabile dell'aggressione, il cui movente è ancora da chiarire, è stato fermato dalle forze dell'ordine. 

COMMENTI
 
Chris_El_Suizo 2 mesi fa su tio
@Emib5 Le cose sono andate decisamente diversamente, semmai è la mia ex moglie che alla prima difficoltà è scappata in Svizzera lasciandomi con una casa da pagare e mancando palesemente agli obblighi coniugali, e questo per correre in Svizzera a richiedere l`assistenza mica per lavorare, è un parassita che dovete mantenere col vostro lavoro, a me di certo non mi munge visto che la colpa del divorzio secondo l`unica legge che io riconosco ( legge sul divorzio previa al 1999) è tutta sua, tu invece di scrivere menzogne faresti bene ad andare da uno psichiatra per vedere di risolvere i tuoi problemi mentali.
Chris_El_Suizo 2 mesi fa su tio
Stai bene attento caro Heinz a dare dei fascistelli alla gente perbene e soprattutto a definire partito neofascista ad una forza politica riconosciuta internazionalmente e presente in un governo europeo, i cui membri sono stati eletti democraticamente dal popolo, dovreste vergognarvi voi della sinistra progressista, date dei fascisti a tutti quelli che non si allineano al vostro pensiero progressista e settario che nulla ha a che vedere col progresso vero e proprio.
Heinz 2 mesi fa su tio
Ma chi ti ha detto che io apoartengo a'la sinistra progressista'?? Poi anche questo giochino del democraticamente eletto non attacca piu, le idee da fascistelli doei tuoi amichetti franchisti le conosciamo..... uh se le riconosciamo da lontano caro fascistello...
Chris_El_Suizo 2 mesi fa su tio
Nazionalità o origini dell`aggressore??
Frank1966 2 mesi fa su tio
Come al solito non viene detto…
Pensopositivo 2 mesi fa su tio
Non é importante ed é meglio non scriverlo. Perché se risultasse che fosse straniero poi alcuni raz....ti farebbero "di un'erba un fascio" , come amano fare...
LuckyLuciano 2 mesi fa su tio
Per curiosità personale, che cosa cambia? Se è "Suizo"? Diventa interessante poi sapere di che nazionalità è la vittima per poter dare la tua sentenza, avvocato? È morto un ragazzo e la cosa importante per voi è la nazionalità, imbarazzante quanta ignoranza governa e regna da noi.
Gianca_Zurzi 2 mesi fa su tio
anche tu vuoi il muro intorno alla confederazione?
Heinz 2 mesi fa su tio
Questo fascistello ieri aveva il logo di Vox (partito neofascista spagnolo) oggi vuole buttare i diritti delle donne conquistati in cento anni nel cestino...che bella gente!
Chris_El_Suizo 2 mesi fa su tio
No direttamente tutt`intorno all`Europa, e con questo non dico che non accetterei persone che richiedono l`asilo (se ne hanno il diritto) o persone in cerca di un lavoro e una vita migliore, ma se vogliono entrare che rispettino le norme e le regole, e soprattutto che accreditino una fedina penale pulita del loro paese d`origine, e al minimo reato violento fuori senza sé e senza ma.... è anche una questione di rispetto verso a tutti quegli stranieri che son venuti rispettando le regole e hanno soddisfatto i requisiti per restare.
Emib5 2 mesi fa su tio
Tu parli di regole da rispettare, tu che hai lasciato la Svizzera per non pagare gli alimenti alla ex moglie! Ti ricordo che lo hai raccontato tu su Tio, ma per favore, stattene zitto nella tua grotta canarina.
NOTIZIE PIÙ LETTE