Immobili
Veicoli
Uccide una parente, fugge e si toglie la vita
Archivio Keystone (immagine illustrativa)
SCIAFFUSA
24.02.2021 - 10:370
Aggiornamento : 12:43

Uccide una parente, fugge e si toglie la vita

L'omicidio ha avuto luogo martedì sera in un'abitazione di Wilchingen, nel Canton Sciaffusa

Sempre ieri un'altra donna è stata uccisa in un appartamento situato nella località sangallese di Buchs

WILCHINGEN - È stata trovata gravemente ferita. E non sono servizi a nulla gli immediati soccorsi: una donna è morta ieri sera, attorno alle 22, in un'abitazione monofamiliare di Wilchingen, nel Canton Sciaffusa. Gli inquirenti parlano di omicidio.

E l'autore, come fa sapere la locale polizia cantonale, era un parente. Secondo le prime informazioni, dopo il delitto si è dato alla fuga. E una volta attraversato la frontiera, nella località tedesca di Lottstetten si è tolto la vita.

Al momento non è noto il movente del gesto.

Una notte, due delitti - Mentre si consumava il delitto nel Canton Sciaffusa, anche nella località sangallese di Buchs è stata uccisa una donna. Si tratta di una lite tra un 24enne somalo e una ventiduenne svizzera. Erano una coppia. A seguito dell'omicidio, la polizia ha arrestato il ventiquattrenne e altre due persone che si trovavano nell'appartamento in cui la donna è stata uccisa.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-22 19:49:56 | 91.208.130.86