KAPO URI
+3
URI
11.09.2017 - 20:300
Aggiornamento : 12.09.2017 - 07:04

Andermatt, 18 ragazzini feriti nell'incidente ferroviario

In totale sono 33 le persone che hanno necessitato di cure. Fra queste anche due turisti olandesi

ANDERMATT - Tra i 33 feriti nell’incidente ferroviario avvenuto poco prima di mezzogiorno ad Andermatt, ci sono anche 18 ragazzini.

Tra i passeggeri del treno, circa un centinaio, c’erano anche tre classi delle scuole medie, per un totale di 65 studenti tra i 12 e i 14 anni. Come anticipato, 18 di loro sono rimasti leggermente feriti. Fra le altre 15 persone che hanno dovuto essere soccorse, 13 erano di nazionalità svizzera, mentre due provenivano dai Paesi Bassi, come comunica la Polizia cantonale urana.

I ragazzi rimasti contusi sono stati soccorsi: alcuni di essi hanno potuto reintegrare le rispettive classi, mentre altri sono stati ricoverati. La maggior parte soffre di contusioni ed escoriazioni.

Sul posto sono intervenuti quattro elicotteri, tre dei quali della Rega, e una decina di ambulanze, provenienti anche dal Ticino.

Dinamica - L’incidente è avvenuto poco prima di mezzogiorno. Una locomotiva ha tamponato ad una velocità di 15-20 km/h un treno composto da cinque vagoni fermo in stazione, in attesa di partire in direzione di Disentis. La locomotiva avrebbe dovuto trovarsi sul binario parallelo.

Non è ancora chiaro l’ammontare dei danni causati dalla collisione, sulla quale è stata aperta un'inchiesta condotta dal Servizio d'inchiesta svizzero sulla sicurezza (SISI).

Rescue Media
Guarda tutte le 7 immagini

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-02 16:45:56 | 91.208.130.86