Immobili
Veicoli
20 Minuten
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
10 ore
Perse le tracce di un rifugiato su tre
Nello svolgimento di un sondaggio tra le famiglie di accoglienza, il Canton Berna non è riuscito a trovare 338 persone
BERNA
11 ore
Sotto esame le email cancellate del ricatto di Berset
L'intento è quello di stabilire le circostanze che hanno portato all'eliminazione di alcuni messaggi
SVIZZERA
15 ore
Libero scambio di farmaci
Gli Stati Uniti e la Svizzera stanno lavorando a un'intesa sul settore dei medicamenti
SVIZZERA
16 ore
Dalla Russia con astuzia
Le Dogane segnalano 18 sospette violazioni delle sanzioni contro Mosca, ai confini elvetici
FOTO
SCIAFFUSA
17 ore
Auto esce di strada e finisce in sala da pranzo
Ferite lievi per il conducente, miracolosamente illesi gli abitanti della casa
SVIZZERA
18 ore
Chi gonfia i prezzi con la scusa dell'inflazione?
Secondo Mister prezzi Stefan Meierhans e l'economista Sergio Rossi i "furbetti" non mancano
FOTO
SAN GALLO
19 ore
Auto pirata travolge due giovani
La vita di una 17enne è in pericolo, in gravi condizioni anche una 19enne
FOTO
LUCERNA
20 ore
È svizzero il brindisi più lungo del mondo
Più di 1'600 persone si sono riunite sulle rive della Reuss per alzare insieme i bicchieri, stabilendo così un record
GINEVRA
1 gior
Auto sulle bancarelle, «andava a 140 chilometri orari»
Una persona è rimasta gravemente ferita alla gamba, ma la sua vita non è in pericolo. Le testimonianze dei commercianti
GRIGIONI
1 gior
Incidente mortale sul Bernina
Tre motociclisti hanno perso la vita in uno scontro. Strada e ferrovia del trenino sono rimaste chiuse per tre ore
BERNA
1 gior
Schianto di un elicottero, stavano prelevando una mucca
Le due persone rimaste ferite nell'incidente sono due uomini di 49 e 26 anni. Un terzo pilota è invece rimasto illeso
ZURIGO
28.02.2022 - 17:450

La Svizzera è minacciata da un aumento dei prezzi

Le conseguenze della crisi dettata dalla pandemia sono ancora evidenti. Ora è arrivata la guerra in Ucraina.

Gli esperti: «Costo dell’energia alle stelle. Trasporto merci più caro e sarà più difficile comprare casa»

Fonte 20 Minuten/Barbara Scherer
elaborata da Davide Milo
Giornalista

ZURIGO - In Ucraina infuria la guerra. Ecco perché i mercati finanziari di tutto il mondo stanno impazzendo. Come se non bastasse sono in aumento anche i prezzi delle materie prime. Quello del petrolio, ad esempio, è esploso superando i 100 dollari al barile per la prima volta da oltre sette anni. Anche i costi dell'alluminio e del grano sono saliti alle stelle.

«L'incertezza è enorme e fa crescere i prezzi», spiega Matthias Geissbühler, responsabile degli investimenti di Raiffeisen Svizzera. In particolare è probabile un aumento dei costi energetici che andrà a tradursi in una crescita delle spese per benzina e riscaldamento.

Allo stesso tempo si calcola pure un aumento dell'inflazione che, secondo Geissbühler, «potrebbe presto raggiungere temporaneamente oltre il due percento».

Aumento dei tassi d'interesse per combattere l'inflazione - Rispetto ad altri paesi, in Germania l'inflazione resta bassa. Secondo un rapporto del German Economic Institute potrebbe però salire fino al 6,1% quest'anno. Gli Stati Uniti sono minacciati da un tasso d'inflazione di circa il 7,5%.

Ecco perché la Federal Reserve statunitense probabilmente aumenterà i tassi d'interesse da marzo. «Poiché la guerra in Ucraina rischia di portare a una recessione economica in Europa, la Banca centrale europea (BCE) probabilmente si asterrà dall'aumentare per la prima volta il tasso chiave», prosegue Geissbühler.

C'è il rischio di stagflazione - Se i tassi di interesse di riferimento vengono aumentati dalla Banca centrale europea, la Banca nazionale svizzera (BNS) seguirà l'esempio. Ma, per Geissbühler, «una politica monetaria più restrittiva potrebbe rallentare lo slancio economico, mentre allo stesso tempo i prezzi stanno aumentando a causa della guerra». Gli esperti internazionali mettono quindi in guardia contro la cosiddetta stagflazione (vedi box).

È una minaccia anche per la Svizzera? «Il rischio, con la guerra, è sicuramente aumentato. Ma la stagflazione non rappresenta attualmente una minaccia diretta per la Svizzera», afferma l'esperto. Il motivo principale è la forza del franco svizzero.

È probabile inoltre che il franco si apprezzi temporaneamente a causa della guerra in Ucraina. Perché è considerato un porto sicuro in tempi di crisi. «Questo apprezzamento non deve essere rallentato», afferma Reiner Eichenberger, economista dell'Università di Friburgo. Un aumento del prezzo del franco protegge infatti la Svizzera dall'inflazione all'estero e da importazioni più costose. «Con un franco forte, manteniamo un potere d'acquisto elevato», spiega l'esperto. Tuttavia, alcuni prodotti diventeranno inevitabilmente più costosi.

Diventa ancora più difficile comprare casa - Anche l'economista del'Ufficio federale della cultura Martin Eichler conferma un aumento a breve termine. A causa della guerra in Ucraina, i costi dell'energia sono alle stelle: «Questo a sua volta significa che il trasporto merci sta diventando più costoso, il che si riflette sui prezzi nei negozi».

Eichler, al contrario di Geissbühler, presume che la Banca centrale europea deciderà di aumentare il tasso di riferimento per contrastare l'aumento dell'inflazione. «Questo renderà gli investimenti più costosi. Ed è probabile che anche i tassi d'interesse sui mutui saliranno, rendendo ancora più difficile per molti svizzeri permettersi una casa».

In economia, con il termine stagflazione (combinazione dei termini stagnazione e inflazione) si indica la situazione nella quale sono contemporaneamente presenti nello stesso mercato sia un aumento generale dei prezzi (inflazione), sia una mancanza di crescita dell'economia in termini reali (stagnazione economica).

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-06-27 04:43:17 | 91.208.130.85