Altri 367 contagi e quattro decessi nel weekend
Ti-Press (archivio)
Sono sempre meno i letti occupati da pazienti Covid-19 in Svizzera.
SVIZZERA
21.06.2021 - 13:380
Aggiornamento : 18:35

Altri 367 contagi e quattro decessi nel weekend

Sono undici le persone ospedalizzate nelle ultime 72 ore. Il bollettino dell'UFSP.

La campagna vaccinale procede a pieno regime: quasi due milioni e mezzo di svizzeri hanno già ricevuto entrambe le dosi.

BERNA - Continua a rimanere bassa la curva dei contagi in Svizzera. Nelle ultime 72 ore l'Ufficio federale di salute pubblica ha registrato 367 nuovi positivi. A questi si aggiungono undici nuove ospedalizzazioni e purtroppo quattro decessi. 

Nel corso delle ultime 72 ore sono stati trasmessi i risultati di 55'909 test, indica l'UFSP. Il tasso di positività è dello 0.65%. Il tasso di riproduzione, che ha un ritardo di una decina di giorni rispetto agli altri dati, si attesta allo 0,53.


Tio.ch / 20 minuti

Paragoni - Venerdì i casi annunciati erano 173, mentre giovedì si attestavano a 194. Lunedì scorso, a titolo di paragone a distanza di una settimana, ne erano stati segnalati 684, mentre le vittime erano state tre.

Sempre meno ricoveri - Le strutture sanitarie sono sempre meno sotto pressione. Attualmente solo lo 0.90% dei letti è occupato da pazienti Covid-19 (venerdì era l'1%). Nelle unità di terapia intensive si parla invece del 7,90% (venerdì era del 8.40%).


Tio.ch / 20 minuti

Vaccinazioni - Complessivamente nel Paese sono state somministrate 6'433'922 dosi e quasi due milioni e mezzo di persone (per l'esattezza 2'497'599) hanno già ricevuto la seconda iniezione.

Isolamenti e quarantene - In Svizzera si contano attualmente 2'440 persone in isolamento e 4'474 entrate in contatto con loro e messe in quarantena. A questi se ne aggiungono 2'456 di ritorno da un Paese a rischio e posti in quarantena.

Tio.ch / 20 minuti
Guarda le 2 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-08-02 10:45:47 | 91.208.130.86