Esercito svizzero
SVIZZERA
25.05.2020 - 12:100

Una gatta promossa al grado di aiutante di Stato maggiore

Lili ha meritato le mostrine «per il suo efficiente servizio in favore della truppa».

SUMISWALD - C'è chi deve trascorrere mesi e mesi in grigioverde per poter diventare un sottufficiale superiore e a chi sono bastate solo quattro settimane per una promozione di prestigio. Lili è stata infatti promossa al grado di aiutante di Stato maggiore dell'esercito svizzero. Non si tratta di un uomo o di una donna, ma di una gatta.

Il felino, che presta servizio (volontario) presso il centro di reclutamento di Sumiswald, ha meritato questo onore «per il suo efficace servizio, svolto dal 20 aprile al 20 maggio 2020, a favore del morale della truppa», si legge sulla pagina Facebook dell'Esercito svizzero. La sua presenza e il suo incoraggiamento sono stati un prezioso aiuto per il Battaglione di fanteria 19 di stanza nella regione dell'Emmental.

Alla cerimonia di consegna delle mostrine hanno preso parte il maggiore Benoît, il capitano Dupuis, l'aiutante di Stato maggiore Olier, e il capitano Benjamin. Il dossier per l'avanzamento è stato firmato dal comandante del battaglione.

Esercito svizzero
Guarda le 4 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-19 05:02:35 | 91.208.130.87