Cerca e trova immobili

FCL«Bottani ha dimostrato ancora una volta di tenere a questa maglia. Vogliamo vincere»

31.03.23 - 17:00
Il tecnico del Lugano Mattia Croci-Torti: «Non abbiamo la possibilità di fare turnover, giocheranno i migliori».
Freshfocus, archivio
«Bottani ha dimostrato ancora una volta di tenere a questa maglia. Vogliamo vincere»
Il tecnico del Lugano Mattia Croci-Torti: «Non abbiamo la possibilità di fare turnover, giocheranno i migliori».
I bianconeri disputeranno tre incontri in poco più di una settimana.
Calcio - Super League02.04.2023

LIVE

Grasshopper
2 - 1
Lugano
CALCIO: Risultati e classifiche

LUGANO - Il Lugano si appresta ad affrontare la bellezza di tre partite in soli otto giorni. Si parte domenica sul campo del GC (ore 14.15) - nel match valido per il 26esimo turno di campionato - dopodiché mercoledì ci sarà il Servette in semifinale di Coppa (ore 20.15), mentre il lunedì successivo i bianconeri sfideranno il San Gallo a Cornaredo in Super League (ore 14.15).

Al Letzgrund coach Mattia Croci-Torti non potrà sicuramente beneficiare dei servigi di Lukas Mai - il quale è finito sotto i ferri e ha terminato prematuramente la sua stagione - Saipi, Mahou, Nkama e Belhadj. «L’anno scorso, prima della semifinale contro il Lucerna, ho lasciato a riposo quattro giocatori», sono state le parole del Crus nella consueta conferenza stampa. «Quest’anno non abbiamo però la possibilità di fare turnover, perché non siamo in tanti a causa di squalifiche e infortuni. Il gruppo è ristretto e di conseguenza già a Zurigo scenderanno in campo i migliori. L'assenza di Mai? Quest’anno lo abbiamo avuto davvero poco a disposizione, ma in questo 2023 abbiamo vinto tutte e tre le gare che ha giocato. Questo dimostra quanto Lukas sia importante per noi. Il suo posto sarà occupato da Arigoni, che in quel ruolo può fare molto bene».

L'allenatore ticinese ha ritrovato uno Steffen carico dal rientro dalla Nazionale. Ricordiamo che il giocatore aveva siglato una sontuosa tripletta contro la Bielorussia... «È un elemento che possiede un certo tipo di giocate nel suo repertorio e anche nell'ultima sfida di campionato contro gli zurighesi sono dell'idea che era stato uno dei migliori in campo. Fisicamente sta molto meglio, in campo si vede e due settimane fa la sua assenza contro il Servette si è notata. Poi è normale che da lui tutti si aspettano sempre di più. Io sono soddisfatto del Renato visto finora ma anche convinto che possa fare uno step successivo: da domenica aspettiamoci un giocatore che è tornato molto carico. Le sostituzioni? La verità è che con cinque cambi può succedere di frequente che venga sostituito, poi in panchina abbiamo alternative valide. C'è Amoura che nella sua nazionale è entrato due volte al posto di Mahrez del Manchester City e abbiamo gente come Bottani che sapete cosa può dare. Quanto a Celar è la punta titolare della Slovenia e Aliseda è stato titolare fino all’U23 in Argentina. Abbiamo una buona squadra lì davanti».

Mattia Bottani ha recuperato dall'infortunio? «Sicuramente Mattia non ha i 90 minuti nelle gambe, ma ha dimostrato una volta di più di quanto tenga a questa maglia. Non avrebbe dovuto esserci né a Zurigo né mercoledì in Coppa ma ha lavorato duramente mattino e pomeriggio per essere a disposizione della squadra e darci un’opportunità in più. Quello che ha fatto in queste tre settimane è stato importante e il solo fatto di poterlo avere in panchina già da domenica è un segnale che ha mandato alla squadra di volerci essere a tutti i costi».

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
CLASSIFICA
PLPuntiWDLGFGAGDFORM
1Young Boys38772387763442WLWWW
2Lugano386520513675116LWWLL
3Servette3864181010594316WDLLW
4Zurigo3860161210534112LWWWW
5S.Gallo38571691360519WDLWL
6Winterthur38491310156071-11LLLLL
Ultimo aggiornamento: 11.06.2024 16:08
COMMENTI
 

Zac 1 anno fa su tio
Dai forza grande Lugano! MCT conducili alla vittoria.
NOTIZIE PIÙ LETTE