Matteus Heiter
LUGANO
22.03.2021 - 22:070

Quanto interesse per la politica!

Matteus Heiter, candidato n° 32 al Consiglio comunale di Lugano della Lista 6.

LUGANO - Ho letto con una certa sorpresa la mozione del Consigliere comunale Censi di Lugano che chiede un dimezzamento del Legislativo cittadino. Mi ha stupito anche il fatto che proprio un Consigliere comunale della Lega prendesse a sostegno della propria tesi una città della vicina penisola con un numero di abitanti e un ordinamento politico totalmente diversi da quelli di Lugano: possibile che non ci siano città svizzere a cui ispirarsi?

Va osservato che negli ultimi anni, a seguito delle aggregazioni, il numero dei Consiglieri comunali è diminuito drasticamente (prima ogni Comune aveva il proprio Legislativo).

Inoltre, dal mio punto di vista, e ritengo anche dal punto di vista di tanti altri candidati e candidate del mio e di altri partiti, il fatto di avere 60 Consiglieri comunali è meglio che averne solo 30. Infatti con 60 Consiglieri comunali la probabilità di rispecchiare il volere della cittadinanza è più alta rispetto che ad averne solo 30.

Un parlamento non può secondo me essere paragonato a un'impresa, come vorrebbero alcuni schieramenti politici. E all'opposto non dovrebbe nemmeno funzionare da "mamma" che risolve ogni problema aprendo il borsellino (come lasciare immobili pubblici gratuitamente a chi delle istituzioni e della comunità se ne frega).

È tutto da dimostrare che in 60 persone sia più difficile e laborioso trovare soluzioni per un qualsiasi progetto o problema che a discuterne in 30. Quello che è veramente importante è trovare le migliori soluzioni possibili per le generazioni future. Infatti non saremo noi a beneficiare dei progetti che faremo partire nelle prossime legislature, saranno i nostri figli e i residenti della futura Lugano. Noi ora siamo nella fase del compiere ed eseguire quei progetti pensati e vagliati 20 se non 30 anni fa!

Mi piace segnalare come nella Lista 6 PPD, GG e Verdi Liberali siamo in lista esattamente in 60. Sessanta persone interessate e pronte a mettersi in gioco a favore del Comune di Lugano! Giornalmente ci scambiamo opinioni e informazioni, e da quel che vedo, ogni candidato presente è motivato al 100%. Una lista che va dal politico famoso e rodato ai giovani, curiosi e inesperti che sanno già, facendo i conti della serva, che probabilmente non verranno eletti, ma che ciononostante non sono meno motivati!

Ritengo che a Lugano, un Comune con quasi 70'000 abitanti, per un partito dovrebbe essere il minimo riuscire a trovare almeno 60 cittadini e cittadine motivati e motivate a mettersi al servizio della propria comunità, indipendentemente dalla probabilità di venir eletti. E pertanto constato con una certa amarezza che solo due partiti, tra cui il mio, sono stati in grado di presentare agli elettori una lista completa.

Concludo con un VIVA la politica di milizia svizzera che permette a tutti i cittadini di mettersi in gioco per il proprio futuro!

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-22 00:46:29 | 91.208.130.89