Immobili
Veicoli

L'OSPITEPerché mi candido a giudice di pace supplente del Circolo Lugano Est

19.10.20 - 10:15
di Silvia Tagliati, Pregassona
Silvia Tagliati
L'OSPITE
19.10.20 - 10:15
Perché mi candido a giudice di pace supplente del Circolo Lugano Est
di Silvia Tagliati, Pregassona

LUGANO - Sono nata a Sorengo e da diversi anni vivo a Pregassona dove sono ben inserita nel territorio. Qui mia figlia ha frequentato le scuole Medie. Negli ultimi 2 anni ho tenuto dei corsi di ginnastica all’aperto per la terza età promossi da Pro Senectute nel Fitness Park a Pregassona, essendo monitrice di ginnastica per adulti ESA.

Lavoro da tredici anni come assistente sociale e delegata ARP (Autorità regionale di protezione) per i Comuni di Canobbio e Comano. Dopo aver conseguito il bachelor come assistente sociale alla Supsi nel 2007, ho perfezionato i miei studi con un certificato CAS in consulenza sociale. Ho frequentato anche il primo corso organizzato dalla SUPSI e dal Cantone per l’accompagnamento di persone fortemente indebitate.

Nel corso della mia esperienza professionale nel sociale ho avuto modo, in molteplici occasioni, di svolgere la funzione di mediazione per controversie e contenziosi tra utenti e istituzioni, ma anche tra privati cittadini. Per fare questo penso occorra capacità d’analisi, ascolto e imparzialità: qualità fondamentali quando si tratta di trovare una soluzione ai conflitti nel pieno rispetto delle peculiarità di ogni individuo.

Inoltre grazie alla mia formazione commerciale pregressa -ho conseguito nel 1986 un attestato AFC d’impiegata di commercio e ho lavorato per diversi anni in ambito commerciale e finanziario- le mie competenze in contabilità, gestione patrimoniale e rendiconti finanziari sono buone e mi sono tornate molto utili per assumere diversi mandati di curatela amministrazione e sostegno, come pure di rappresentanza generale (art. 394, 395 e 398 CC), permettendomi in più occasioni di collaborare con l’Ufficio esecuzione e fallimenti.

Sono entusiasta di mettermi al servizio della popolazione del Circolo Lugano Est come giudice di pace supplente e ringrazio tutte le persone che hanno presentato la mia candidatura: persone residenti nei vari quartieri del circolo e che rappresentano varie realtà. Ringrazio sin d’ora tutte le cittadine e i cittadini del Circolo che vorranno sostenermi nell’elezione popolare del 13 dicembre.

NOTIZIE PIÙ LETTE