tipress (archivio)
ULTIME NOTIZIE Ospite
L'OSPITE
1 gior
Burio: amianto e dovere d’informazione
Edgardo Cattaneo, consigliere comunale Alternativa Gordola
L'OSPITE
1 gior
Gordola: Scuole al Burio, grazie democrazia Svizzera
Gruppo Lega/UDC Gordola
Ospite
1 gior
Gobbi vuole fare come in Italia, anzi no!
di Giuseppe Sergi
L'OSPITE
2 gior
Polo sportivo e degli eventi... e spazi verdi
Un contributo di Lorenzo Clementi di Tenero
L'OSPITE
2 gior
8 marzo: “La festa” la lasciamo a voi. Le lotte le portiamo avanti noi
Gruppo donne Unione sindacale svizzera Ticino e Moesa
L'OSPITE
2 gior
Bellinzona deve muoversi
Unità di sinistra, Bellinzona
L'OSPITE
3 gior
Risanare le scuole al Burio? Un assegno in bianco
Johannes Wyss, Consigliere Comunale per il Gruppo Lega-UDC, Gordola
L'OSPITE
3 gior
Divieto del burqa: un’iniziativa inutile e contro la laicità dello stato
Nicolò Tartini, militante della Gioventù Comunista
L'OSPITE
3 gior
Votiamo SI per una nuova scuola… Al Burio
Per il PLR Gordola, il capogruppo in CC Gabriele Balestra
L'OSPITE
3 gior
Il settore delle cure è sotto tiro
Michel Petrocchi, Educatore e membro della commissione del personale OSC
L'OSPITE
4 gior
Accordo con l’Indonesia: sostenibilità e vantaggi
Marco Romano, consigliere nazionale, capogruppo del Centro al Nazionale
L'OSPITE
4 gior
No all’accordo di libero sfruttamento dell’Indonesia
Jaïr Vogt, militante della Gioventù Comunista
L'OSPITE
4 gior
Il personale sanitario è l'ultima ruota del carro?
Steve Ricci, Consigliere comunale Bioggio e coordinatore UDC
L'OSPITE
4 gior
Affari luganesi
Aurelio Sargenti, membro PS Lugano
L'OSPITE
4 gior
Divieto del Burka: pericolo turistico?
Nicolò Ghielmini, membro GUDC Ticino
L'OSPITE
4 gior
Pandemia & crisi: ripartiamo così!
di Morena Ferrari Gamba, Candidata uscente PLR Consiglio Comunale Lugano, Vicepresidente PLR Lugano
L'OSPITE
4 gior
Un chiaro SI per le scuole al Burio
di Damiano Vignuta, Sindaco di Gordola
L'OSPITE
5 gior
Burio si, Burio no
L'OSPITE
5 gior
Solo un SÌ all'olio di palma sostenibile ci porterà più lontano
Stefano Dias - vice presidente Verdi Liberali Ticino
L'OSPITE
5 gior
5 fake news sull'Identità Elettronica (eID) da sapere per il 7 marzo
Giuseppe Gianella, Candidato PPD al Municipio di Bellinzona Municipio | lista 1 - Candidato 4
L'OSPITE
5 gior
Per un’identità elettronica pubblica e sicura
Gionata Genazzi, informatico e membro di Comitato Centrale del Partito Comunista
L'OSPITE
5 gior
In Svizzera ci si guarda in faccia, senza forzature
Marco Romano, consigliere nazionale, capogruppo del Centro in Consiglio nazionale
L'OSPITE
6 gior
Quelli che…lo fate solo a scopi elettorali
Giuseppe Sergi
L'OSPITE
6 gior
I passi all'indietro dell'accordo di libero scambio con l'Indonesia
Antonia Boschetti, membro di direzione PS Ticino
L'OSPITE
1 sett
Abbracciamo la natura per colorare di serenità questa pandemia
Matteo Muschietti, responsabile dicastero ambiente Coldrerio
L'OSPITE
1 sett
No al contratto per il polo sportivo e degli eventi
Cittadini per il territorio del Luganese
L'OSPITE
1 sett
Identità elettronica: troppo preziosa per essere privatizzata!
Cem Celik, membro della Gioventù comunista
L'OSPITE
1 sett
L'iniziativa anti-burqa: illiberale e antisvizzera
Adriano Alari (PLR Riviera) e Dajana Paravac (PLR Caslano)
LOCARNO
1 sett
«Non costruite un albergo lì»
Il PS si oppone al progetto di un hotel su uno spazio verde «pregiato» che verrebbe «sottratto alla popolazione»
L'OSPITE
1 sett
Accordi di libero scambio, AELS e fascio-ambientalisti
Andrea Censi, deputato in Gran Consiglio, Lega dei Ticinesi
L'OSPITE
1 sett
Lugano, quo vadis?
Margherita Sulmoni, Membro PLR Lugano
L'OSPITE
1 sett
Non esiste olio di palma sostenibile
Erika Franc, biologa, I Verdi, Bellinzona
L'OSPITE
1 sett
Come far nascere fermento culturale
di Morena Ferrari Gamba, Consigliere Comunale PLR Lugano
L'OSPITE
1 sett
Burqa: questione di buonsenso
Roberto Pellegrini, Comitato direttivo UDF Ticino e Consigliere comunale Mendrisio (LEGA UDC UDF)
L'OSPITE
1 sett
La politica, la magistratura, i media
Giancarlo Jorio, già municipale di Giubiasco
L'OSPITE
1 sett
Spazio pubblico a Bellinzona
Jasmine Ben Ali, Candidata al Municipio e al Consiglio comunale di Bellinzona per la Lega dei Ticinesi
L'OSPITE
1 sett
Con umiltà e passione, per Massagno, luogo di ritrovo e... ristoro
Benedetto Ricciardi, candidato PPD+GG+PVL al Consiglio Comunale di Massagno
L'OSPITE
1 sett
Riflessione attorno al voto ai sedicenni
Aurelio Sargenti, membro PS Lugano
L'OSPITE
1 sett
Promuoviamo una politica costruttiva e non distruttiva
Giorgio Chiappini - Consigliere comunale PLR a Massagno
L'OSPITE
1 sett
Accordi commerciali con chi non pretende di comandare in casa nostra
Lorenzo Quadri, Consigliere nazionale Lega dei Ticinesi
CANTONE
1 sett
Ecco perché le palestre possono riaprire
di Paride Nessi
L'OSPITE
1 sett
Un bonus Covid per le fasce più deboli
Omar Wicht, consigliere comunale Lugano (Lega)
L'OSPITE
1 sett
Il divieto del burqa che piace alle turiste arabe
L'OSPITE
1 sett
Iniziativa contro la dissimulazione del viso delle donne
Dr. Ros Bertuccio, Studi di Genere, Università di Basilea, Delegata BPW Svizzera
L'OSPITE
1 sett
Scuola al Burio, anche a Gordola i “responsabili”
Rino Ceppi, già consigliere comunale PLR e presidente onorario Associazione Genitori SMe
L'OSPITE
1 sett
Lodevole segreteria di Stato dell’economia SECO
Andrea Genola, artigiano Astano
LUGANO
2 sett
Polo Sportivo: non retroceda neanche l’interesse comunale!
Edoardo Cappelletti, consigliere comunale di Lugano PC (Gruppo PS) e membro della Commissione della Gestione
L'OSPITE
2 sett
Scuole al Burio: un fallimento su tutta la linea iniziato 12 anni fa
Alessandro Gnesa, Presidente Gruppo Lega/UDC, Gordola
L'OSPITE
2 sett
Il logo Luga/Lega e i veri problemi di Lugano
Raoul Ghisletta, presidente PS Lugano e consigliere comunale
L'OSPITE
2 sett
Littering a Lugano durante la pandemia: coltiviamo a partire dai più giovani una sana e consolidata educazione ambientale
Raffaella Soffiantini, Candidata PLR al Consiglio Comunale di Lugano
L'OSPITE
12.09.2019 - 10:060

Curare il clima di lavoro malato nello Stato!

Raoul Ghisletta, segretario VPOD Ticino

Anche all’interno dell’Amministrazione pubblica il Sindacato VPOD Ticino viene a conoscenza di problemi nascosti da un malsano clima di paura tra i dipendenti. Problemi che non emergono tempestivamente, perché manca la sponda dell’attenzione dei Servizi delle risorse umane e dei vertici politici. Pertanto si finisce per misconoscere spesso le ragioni dellimpiegato che subisce decisioni e comportamenti arbitrari.

L’indagine delle Risorse umane del Canton Ticino del 2014 rileva la presenza di un 8,4% di partecipanti insoddisfatti in merito alle relazioni con i colleghi e di ben il 14,6% insoddisfatti delle relazioni con il superiore. Addirittura il 29,6% dei partecipanti ritiene insoddisfacente il modo in cui si affrontano i conflitti di lavoro nel proprio gruppo: la percentuale raggiunge il 34% tra le donne. Non sappiamo poi cosa pensi realmente il 52% di impiegati dello Stato che non ha partecipato al sondaggio del 2014: in che misura non lo hanno fatto per paura o sfiducia?

Dal 2018 il Cantone ha introdotto un sistema di valutazione degli impiegati: chiaramente in un simile contesto con criticità importanti nel clima di lavoro si rischia di riportare nelle valutazioni obiettivi arbitrari e comportamenti discriminatori. Al Sindacato VPOD sono stati segnalati casi di impiegati che dicono di aver dovuto firmare obiettivi irrealistici o determinati da eventi esterni, come pure situazioni di disagio per la disparità di trattamento tra colleghi nelle valutazioni.

Purtroppo il Dipartimento finanze economia e il Consiglio di Stato non colgono la situazione e nel messaggio 7693 del 21 agosto scorso bocciano l’iniziativa Ghisletta e cofirmatari per la pubblicazione dei dati della valutazione annuale degli impiegati e per la creazione di una Commissione paritetica volta all’esame dei casi controversi. Con grande sicumera essi segnalano che nel 2018 primo anno d’introduzione del nuovo sistema di valutazione, sono giunte poco più di una ventina di contestazioni alla Sezione delle risorse umane a fronte di ca. 5000 impiegati/funzionari, la maggior parte delle quali era orientata alla semplice formulazione di mancata condivisione della valutazione, senza tuttavia avanzare pretese d’approfondimento ulteriori. Essi dovrebbero invece interrogarsi su come mai emergono così poche segnalazioni nel primo anno dintroduzione del sistema di valutazione!

Il Sindacato VPOD deplora la mancanza di volontà dello Stato di far emergere le situazioni problematiche di lavoro nell’Amministrazione cantonale: purtroppo manca la volontà di fare trasparenza e di creare strumenti adeguati di controllo.

 
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-03-07 08:25:20 | 91.208.130.85