Segnala alla redazione
ULTIME NOTIZIE Ospite
L'OSPITE
16 ore
Il vento del cambiamento soffia sul Ticino
ForumAlternativo
L'OSPITE
16 ore
L’alleanza rosso-verde vince con i giovani protagonisti!
Gioventù Comunista
L'OSPITE
2 gior
La grande illusione
Giorgio Giacomazzi, segretario di Lega Verde e candidato al Consiglio Nazionale
L'OSPITE
2 gior
Digitalizzazione per tutti, senza privilegi
Andrea Ghisletta, candidato al Consiglio Nazionale PS
L'OSPITE
3 gior
Anche gli over 50 hanno diritto al posto di lavoro
Alessandro Spano, candidato PLR al Consiglio nazionale
L'OSPITE
3 gior
Si può fare
Rocco Cattaneo, consigliere nazionale
L'OSPITE
3 gior
Per le famiglie e il ceto medio: freniamo i costi della salute!
Marco Romano, consigliere nazionale PPD, lista 1 candidato 2
L'OSPITE
3 gior
Basta sfruttare le donne
Olga Jackson, Verdi e Sinistra Alternativa - Donne Lista n.14
L'OSPITE
4 gior
A tutto (bio-) gas!
di Rodolfo Eric Wenner
L'OSPITE
4 gior
“Riforma sociale”: l’ennesimo ricatto a scapito dei cittadini!
Movimento per il Socialismo
L'OSPITE
5 gior
Alptransit, merci, capacità e finanziamento futuro
Bruno Storni
L'OSPITE
5 gior
Il privilegio di decidere
Leonardo Piero Gaetano Bussi, UDC Ticino
L'OSPITE
5 gior
Utili della BNS da usare a vantaggio dei cittadini
Lorenzo Quadri, Consigliere nazionale, Lista 8 candidato 2
L'OSPITE
5 gior
«Per una Svizzera libera, equa e verde»
Greta Gysin, Candidata Verdi e sinistra alternativa
L'OSPITE
5 gior
Per una politica estera veramente neutrale
Franco Cavalli e Angelica Forni, candidati sulla lista 12 "Verdi e Sinistra Alternativa"
L'OSPITE
13.05.2016 - 17:210

AET e la Centrale a carbone pericolosa in Germania

I Verdi del Ticino

Al Tribunale amministrativo di Münster, in Germania, sono iniziati i dibattimenti sulla richiesta di chiusura della centrale a carbone Trianel di Lünen, in cui AET ha investito quasi 30 milioni di franchi. Sotto accusa sono le emissioni, sia per quanto riguarda il mercurio che i nitrati. Secondo le perizie presentate al Tribunale, le stesse avrebbero infatti importanti conseguenze sulle persone, gli animali e l'ambiente, in particolare sull'area protetta dei boschi. La Centrale sta lavorando in perdita e questo per effetto del calo del prezzo dell'elettricità.

AET si era impegnata ad acquistare l’energia prodotta al prezzo di produzione da qui le perdite anche nei conti della nostra Azienda elettrica. I Verdi del Ticino l’avevano previsto e per questo avevano lanciato un’iniziativa cantonale contro la partecipazione di AET alle centrali a carbone. Il Gran Consiglio aveva respinto l’iniziativa dei Verdi proponendo un controprogetto che limitava l’investimento ad una centrale a carbone. In votazione popolare l’iniziativa e il controprogetto erano stati ambedue accolti dal popolo ticinese. Tuttavia l’elettorato aveva dato la preferenza all’applicazione del controprogetto. Peccato! Oggi i risultati sono lì da vedere. Il Ticino ha ancora perso l’occasione per risparmiare soldi in investimenti all’estero già votati all’insuccesso.

Speriamo di avere con noi tutta la popolazione quando si tratterà di mettere il punto finale ad un'altra avventura, pericolosa per l’uomo e l’ambiente, quella del nucleare.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-22 08:48:00 | 91.208.130.86