Immobili
Veicoli
Una New Orleans dal sapore nostrano

ASCONAUna New Orleans dal sapore nostrano

23.06.22 - 06:30
Parte oggi la 38esima edizione di JazzAscona, con tante novità e un cartellone che guarda anche ai talenti ticinesi
JazzAscona
ASCONA
23.06.22 - 06:30
Una New Orleans dal sapore nostrano
Parte oggi la 38esima edizione di JazzAscona, con tante novità e un cartellone che guarda anche ai talenti ticinesi

ASCONA - Un gemellaggio d'intenti, artistico ma anche musicale, quello creato quest'anno a JazzAscona. Se Ascona incontra New Orleans, anche la Louisiana incontra il Ticino, in un sodalizio che ha la lodevole ambizione di far bene a tutti. Alle città, al pubblico e anche ai musicisti.

Ed è giusto che sia così, anche considerando gli ultimi due anni davvero terribili, soprattutto per chi suona per campare. «È un gemellaggio costruttivo, parlo dal punto di vista musicale ma anche pragmaticamente, perché per noi musicisti ce n'era davvero bisogno», ci spiega Mirko Roccato sassofonista attivo da anni sulla scena ticinese e che – come altri suoi colleghi – animerà i palchi del lungolago asconese, con band e progetti locali oppure in gruppi “misti” composti da professionisti nostrani e americani.

L'idea di queste band ibridate, secondo il concetto delle città-sorelle, nasce proprio durante l'evento di presentazione del gemellaggio fra le due città. Non è un caso, quindi, che una brass band “svizzeramericana” accompagni anche la cerimonia d'accoglienza della sindaca di New Orleans, LaToya Cantrell, di oggi alle 18:30: «E sì, suoneremo anche in una brass band», ride Roccato, «con me ci sarà anche Danilo Moccia (noto trombonista ticinese, ndr.) e penso che ce la caveremo, è vero è una realtà tipica della Louisiana, ma diciamo pure che il jazz un po' lo mastichiamo».

Qualche ora dopo, alle 22, per Mirko sarà già ora d'imbracciare nuovamente il sax, per raggiungere i compagni di band dei Final Step. Un progetto jazz-fusion che nasce nel Mendrisiotto: «Anche il Ticino ha tantissimi musicisti di livello, ed è bello che sia offerta loro questa opportunità. Per premiare la decisione di essere restati, o ritornati, dopo aver suonato e studiato all'estero».

JazzAscona, lo ricordiamo, si terrà dal 23 giugno fino al 2 luglio. Per informazioni più complete rimandiamo al sito ufficiale di JazzAscona.

Le novità e il cartellone di questa sera

È record di concerti (e tutti gratuiti) per il ritorno di JazzAscona, sono 350 e si terranno non solo sul celebre lungolago, ma in tutto il borgo. Novità che farà felici i visitatori sarà il nuovo parcheggio “a lisca di pesce” lungo tutta Via Lido. Da non perdere giovedì sera la cantante Ali Affleck alle 21.15, alle 22 il concerto dei Final Step, alle 23.30 gli indiani del Mardi Gras di Bo Dollis e alle 24 il giovane talento di New Orleans, John Michael Bradford.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE PEOPLE