Imago
Da sinistra a destra: Harry Shearer, il dottor Julius Hibbert e Kevin Michael Richardson.
STATI UNITI
23.02.2021 - 13:300

I Simpson: anche il dottor Hibbert non sarà più doppiato da un attore bianco

La produzione si era impegnata a evitare interpretazioni che potessero risultare offensive per le minoranze etniche.

LOS ANGELES - Continua l'impegno dei Simpson per evitare doppiaggi che possano risultare offensivi per le comunità etniche minoritarie degli Stati Uniti. Dopo che l'attore bianco Hank Azaria ha smesso di dare voce al personaggio indiano di Apu e la produzione ha fatto sapere che non avrebbe più fatto doppiare personaggi di colore a interpreti bianchi, anche il dottor Hibbert cambia voce.

Come riferisce People, quello andato in onda domenica è stato l'ultimo episodio in cui il medico di Springfield, un personaggio di colore, ha parlato con la voce di Harry Shearer, che lo doppiava da più di 30 anni. A doppiarlo, dal prossimo episodio, sarà l'attore afroamericano Kevin Michael Richardson.

Shearer, 77 anni, continuerà tuttavia a dare voce a tutti gli altri personaggi della serie che ha doppiato finora: il Signor Burns, Ned Flanders e il preside Skinner.

Negli Stati Uniti ma non solo, il tema dell'interpretazione di personaggi appartenenti a minoranze etniche o sessuali da parte d'interpreti bianchi o eterosessuali è molto dibattuto al momento. La tendenza, nel mondo dello spettacolo, sembra essere quella di tentare di evitare questa pratica anche se c'è chi rivendica la natura finzionale dell'arte drammatica.  


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-02-26 19:57:46 | 91.208.130.86