NEW YORK
19.02.2017 - 18:230

Mattis prende le distanze da Trump: «I media non sono un nemico del Paese»

Le affermazioni del segretario di Stato Usa contrastano con le parole di Donald Trump che ha dichiarato i media "non sono nemici della Casa Bianca, sono nemici degli americani"

NEW YORK - I media non sono il nemico del popolo americano. È quanto sostiene il segretario di Stato Usa, Jim Mattis, che prende così le distanze da quanto affermato dal presidente statunitense Donald Trump.

Secondo quanto riferisce il Washington Post, Mattis stava rispondendo ad una domanda durante una tappa ad Abu Dhabi, la capitale degli Emirati Arabi Uniti, nell'ambito del viaggio in Medio Oriente. Alla richiesta di commentare le critiche del presidente Usa sui media, Mattis ha replicato: "Ho avuto contenziosi con la stampa, ma la considero un'istituzione con la quale abbiamo a che fare. Personalmente non ho problemi con i media", ha aggiunto.

Le affermazioni sono in netto contrasto con quanto detto da Trump, che venerdì aveva twittato: i media "non sono nemici della Casa Bianca, sono nemici degli americani".
 
 

Commenti
 
Thor61 1 anno fa su tio
Titolo = Mattis prende le distanze da Trump: «I media non sono un nemico del Paese» Mattis = "Ho avuto contenziosi con la stampa, ma la considero un'istituzione con la quale abbiamo a che fare. Personalmente non ho problemi con i media" Considerazione finale dell'autore dell'articolo = Le affermazioni sono in netto contrasto con quanto detto da Trump, che venerdì aveva twittato: i media "non sono nemici della Casa Bianca, sono nemici degli americani". Quando ha detto di essere in disaccordo con Trump??? E poi si pretende di far credere che la stampa o i media in generale non siano prezzolati? Se ci si inventano le risposte mai date è molto difficile non crederlo.
mgk 1 anno fa su tio
l unico media pericoloso , solo x l isis e i taglian , sembra essere Charlie Hebdo
albertolupo 1 anno fa su tio
È la nuova versione del 1° e del 2° emendamento della Costituzione USA, ora riuniti in un unico articolo: "chi spara per sé, spara per tre"
Moga 1 anno fa su tio
I giornalisti USA sono, salvo rare eccezioni, tutti a libro paga dei gruppi di potere, quindi Trump ha ragione a dire che sono nemici del popolo
limortaccituoi 1 anno fa su tio
@Moga "Nemici del popolo" è un espressione da regime stalinista o nazista. Chi sostiene questo mi disgusta e mi fa paura.
Potrebbe interessarti anche
Tags
media
mattis
trump
distanze
york
usa
mattis prende
nemico
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-04-22 16:33:15 | 91.208.130.86