Cerca e trova immobili

BRICSPutin parla al Brics: «In Ucraina per fermare una guerra di sterminio»

23.08.23 - 12:26
Il presidente russo è intervenuto al summit in videoconferenza
keystone-sda.ch (MIKHAEL KLIMENTYEV / SPUTNIK / K)
Fonte Ats ans
Putin parla al Brics: «In Ucraina per fermare una guerra di sterminio»
Il presidente russo è intervenuto al summit in videoconferenza

JOHANNESBURG - L'intervento russo in Ucraina è stato motivato dal desiderio di "fermare la guerra di sterminio intrapresa dall'Occidente". Lo ha detto il presidente Vladimir Putin intervenendo in videoconferenza al summit del Brics a Johannesburg. Lo riferisce la Tass.

«La Russia ha deciso di sostenere la gente che sta combattendo per la sua cultura, le sue tradizioni, la sua lingua e il suo futuro», ha detto Putin riferendosi alle popolazioni del Donbass. «Le nostre azioni in Ucraina - ha aggiunto - hanno una sola ragione: mettere fine alla guerra scatenata dall'Occidente e i suoi satelliti in Ucraina contro il popolo del Donbass».

Il presidente russo ha proseguito affermando che i paesi del Brics sono «contro ogni egemonia e la propaganda di alcuni paesi su una loro esclusività e la loro nuova politica basata su questo postulato, una politica di continuazione del colonialismo e del neocolonialismo».

Putin ha quindi ringraziato gli altri paesi membri per i loro tentativi di raggiungere una pace negoziata «giusta» in Ucraina. «Siamo grati ai nostri colleghi del Brics che partecipano attivamente agli sforzi per mettere fine a questa situazione e per raggiungere una soluzione giusta con mezzi pacifici», ha detto Putin.

COMMENTI
 

Ulk 6 mesi fa su tio
Ci ha provato ad arrivare sulla luna. Avere la superiorità tecnologica oggi è fondamentale.

Arcadia7494 6 mesi fa su tio
Sembra che il buon Prigozhin non sia più tra di noi. Non il polonio, non il quinto piano di un edificio, ma un aereo ...

falco8 6 mesi fa su tio
Risposta a Arcadia7494
tio ha fatto bene a chiudere l'articolo, i commenti ormai sfiorano il pa te ti c o come si nota qui sotto inoltre nulla é certo, nei video sembra proprio che sia stato colpito da un missile, forse la guardia nazionale secondo alcuni informatori, ma dopo l'episodio é atterrato nei dintorni di mosca il suo secondo aereo. da uno che era un quadro del kpg tutte le ipotesi sono plausibili. affaire é suivre...

Keope1963 6 mesi fa su tio
Risposta a Arcadia7494
Si sì quando avevo scritto che in Russia si nuota in un mare di squali che sono tutti pronti a sbranarsi tra di loro, sono stato deriso e tacciato di soggetto delirante… 😂🤷‍♂️👍.

Keope1963 6 mesi fa su tio
Risposta a Arcadia7494
Caronte festeggia

Nikko 6 mesi fa su tio
Putler continua a persistere con le sue frottole fantasiose a cui non credono più nemmeno i suoi “amici” Brics… lo dimostra il fatto che nelle varie risoluzioni ONU sulla guerra in Ucraina nessun Brics ha votato per la Russia… tutti i Brics hanno sempre preferito astenersi… solo 5 (cinque) nazioni su 180 hanno votato per Putler… P a t e t i c o…

Keope1963 6 mesi fa su tio
Risposta a Nikko
Ma Vladolf può contare sul sostegno incondizionato dei fedelissimi 🧌 🧌 🧌 di Tio..

Nikko 6 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
😂🤣😂 Vladolf Putler ha dovuto anche trangugiare l’amaro calice dell’allunaggio morbido indiano dopo lo schianto recente della sua Luna 25 avvevuto nel medesimo posto… tradotto in politichese: India batte Russia 1 a 0…

Keope1963 6 mesi fa su tio
Risposta a Nikko
Ormai avrà la la pressione a 1000 😜🤡

Gemelli57 6 mesi fa su tio
Talmente abituati a mentire che non tacciono piu' nemmeno davanti all'evidenza di una nuova menzogna. Sono imbarazzanti!

Keope1963 6 mesi fa su tio
Risposta a Gemelli57
Una ci ha provato .. qui sotto 😜 Ma adesso si giocano l‘arma degli offesi… 🤷‍♂️

vulpus 6 mesi fa su tio
Intanto lui sterminia i suoi generali.

Zwieback 6 mesi fa su tio
eh i funghi fanno un brutto effetto... mangian pu rembambit

Keope1963 6 mesi fa su tio
Putin: CORRUZIONE: endemica, quasi generalizzata, la situazione è brutta. Sul CPI - Corruption Index di Transparency International: la Russia è 130° a livello mondiale, con 30 punti, nel passaggio 4 posti dietro all'Ucraina (33 punti) (TI in Open source). Non male vero? Uno dei 30 paesi più corrotti del pianeta! L’ECONOMIA: risultati deboli (un Pil simile a quello del Brasile, 11° a livello mondiale e sotto l’Italia!), con un indice ancora più mediocre, quello dell’indice del Pil pro capite: con 11/12.000 dollari/pz, la Russia è all’80° a livello mondiale …. (Banca Mondiale, fonte aperta). Quasi stagnante da 10 anni. Sì, avete letto bene: 80° a livello mondiale nell'indice Pil pro capite, il più importante indice economico. L'orso diventa un procione. GEOPOLITICA: Negli anni ’60 e ’80, la Cina era un nano rispetto all’URSS. 40 anni dopo, la Russia è diventata un nano nei confronti della Cina. Un altro fallimento di Putin. DEMOCRAZIA: non è necessario entrare nei dettagli. Più passano i giorni, più la Russia sprofonda nella dittatura (arresti, bullismo, sparizioni, assassinii, fine della libertà di espressione...) si susseguono invariabilmente. Ricordiamo qui una parte della triste lista da mettere nelle responsabilità di Putin: Viktor Yushchenko, Boris Nemtsov, Anna Politkovskaïa, Alexandre Litvinenko, Boris Berezovski, Sergei Magnitski, Natalia Estemirova, Stanislas Markelov, Anastassia Baburova… e ne dimentico migliaia loro. Grazie Vladolf! A questo aggiungo il recente controllo totale di ciò che dicono i media, come la chiusura di (quasi?) tutti i social network. Che vitalità democratica come direbbe l'altro. Il problema è che non siamo più nel 1930 o nel 1950…. e che Vlad finirà per essere messo alle strette dalla sua gente. QUALITÀ DELLA VITA: scarsa. Indice Numbeo: 70° a livello mondiale (Numbeo, Open Source). Questo indice è entusiasmante perché combina fattori che rendono la nostra vita piacevole o meno (costo della vita, sicurezza, facilità di viaggiare, possibilità di avere il “proprio” alloggio, inquinamento e ambiente, ecc.). Hai letto bene: 70° nel mondo. Andate a verificare sul sito di Numbeo questa cifra ridicola per un leader che si pavoneggia con le hostess. DEMOGRAFIA: mentre il mondo si popola, la Russia è uno dei pochissimi paesi in declino, e non poco: perdita di oltre un milione di abitanti nel 2021 (fonte governativa diretta: Rosstat) . Inoltre il Paese sta invecchiando. ISOLAMENTO: La Russia è sempre più criticata, attaccata da tutti, isolata,….. I cinesi prendono (finalmente) le distanze,…l’India tace. La Russia è quasi tagliata fuori dal mondo. I russi lo sanno e lo hanno capito: Putin è responsabile. È lui che li ha messi in questo pasticcio.

Dred 6 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
L'orso diventa un procione... 🤣🤣😂😂

Nikko 6 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
Ottimo riassunto! Complimenti e grazie per alcuni dati che non conoscevo…

Keope1963 6 mesi fa su tio
Risposta a Nikko
Grazie a te per il feedback, ma sai io sono spesso accusato di deliri … 😂🤷‍♂️😜

Keope1963 6 mesi fa su tio
Risposta a Dred
forse diventa un procione ma è sempre stato un *c / o /g /l / i /o /n /e*

Roggino 6 mesi fa su tio
Persino i suoi fedelissimi troll evitano di commentare talmente sono imbarazzanti queste parole… 🤭

LaLussy 6 mesi fa su tio
Risposta a Roggino
i suoi fedelissimi troll evitano di commentare perchè imbarazzati da quello che commentate voi? 🥱

Arcadia7494 6 mesi fa su tio
Risposta a LaLussy
LaLussy, ti hanno vietato di esprimere opinioni su Putin? Censura che arriva da Mosca? 😄

LaLussy 6 mesi fa su tio
Risposta a Arcadia7494
Arcadia: no, semplicemente non perdo più tempo a cercare di dialogare con certi soggetti.

Findus 6 mesi fa su tio
fuori di testa, e ci crede pure secondo me a quello che dice...

PerTe 6 mesi fa su tio
L’egemonia.. il nuovo nemico.. Alla parola colui che applica la dittatura di stato… Una persona che sa dare una chiara spiegazione tra operazione speciale e guerra… (nessuna differenza) .. anzi serve addirittura una legge per smentirla. Il nuovo vocabolario russo dovrà contenere molte nuove affermazioni nell’era di questo uomo. Parole che potranno essere raccolte in una sola: Ipocrisia. Un uomo che manda migliaia di giovani Russi, poco più ventenni, a battersi per un male inesistente.. o qualsiasi spiegazione si possa dare ad una tale “operazione”, non giustificherà mai l’invasione, la distruzione, la violenza… ecc ecc.. Ma i russi dove sono? È questo il loro esempio da seguire? È questo la loro grande storia fatta da cosacchi orgogliosi delle proprie origini? Che tristezza.

LaLussy 6 mesi fa su tio
Risposta a PerTe
ma non erano anziani armati di badile? 😂

Meganoide 6 mesi fa su tio
Tra tutte quelle che hanno già lanciato in Ucraina, questa è la bomba più grossa...

Mat78 6 mesi fa su tio
"Più la bugia è grossa e più ci crederanno"

Keope1963 6 mesi fa su tio
Si ma c’è un limite a tutto 🙈🤡🎪
NOTIZIE PIÙ LETTE