keystone-sda.ch (Michael Kappeler)
GERMANIA
26.09.2021 - 18:170
Aggiornamento : 20:31

Il dopo-Merkel da cardiopalma, per gli exit poll Spd e Cdu sono a pari merito

Stando ai sondaggi i due partiti di maggioranza sarebbero o fermi a quota 25% o comunque molto vicino

Benissimo invece i Verdi che volano a quota 17% e sono ormai un alleato prezioso per chiunque voglia governare

BERLINO - Si parlava di votazioni strette del post-Merkel e i primi exit poll hanno confermato le attese con un testa a testa fra Cdu e Spd entrambi a pari merito e fermi al palo del 25%. Altri dati, diffusi in televisione dalla Zdf, vedono avanti l'Spd al 26% mentre la Cdu segue con il 24%.

Un crollo per il partito dell'ex-cancelliera e del suo delfino Armin Laschet (-7,9%) e un'impennata per i socialisti di Olaf Scholz (+4,5%). Chi può di sicuro gioire di queste elezioni sono i Verdi, cresciuti in maniera importante (+6,1%) dietro alla loro leader Annalena Baerbock e che verosimilmente saranno un tassello fondamentale - e ormai impossibile da ignorare - per la costruzione di un governo d'intesa. Fermi al palo, invece, i liberali dell'Fdp (11%) e lievemente in calo la destra dell'Afd (-1,6%). 

Si tratta, ovviamente, di numeri da prendere con le pinze e che potranno venire confermati solo al termine del processo di spoglio che richiederà diversi giorni. Già da domani, però, le cose potrebbero farsi un po' più chiare.

Quella di oggi è stata una giornata molto concitata e con diversi problemi logistici, soprattutto nella capitale dove in diversi seggi sono venute a mancare le schede, portando a una chiusura anticipata. A complicare il tutto le strade chiuse per una maratona.

L'affluenza a livello nazionale si è attestata attorno al 36,5% in calo abbastanza netto rispetto a quattro anni fa (-4%), ma la cifra non tiene conto dei voti postali che - anche vista l'emergenza Covid - saranno verosimilmente la maggioranza (si stima almeno 40%).

Tutti i colori delle alleanze

Se c'è una cosa abbastanza pittoresca della politica tedesca riguarda i nomignoli che vengono dati alle possibili coalizioni di governo e che si basano sui colori dei partiti, ovvero il nero per la Cdu, rosso per l'Spd, verde per i Verdi (sic) e giallo per l'Fdp. Stando agli exit-poll al momento le alleanze più putabili – secondo il principio della Grosse Koalition, ovvero con entrambi i volkspartei – potrebbero essere quella nero-rosso-verde soprannominata Kenia (dalla bandiera), quella nero-rosso-gialla soprannominata Germania. Per quanto riguarda invece le possibilità che vedono solo uno dei due partiti di maggioranza al potere si parte dall'alleanza Semaforo (rosso-verde-giallo) fino alla meno probabile Giamaica (nero-verde-giallo).

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-28 14:33:59 | 91.208.130.86