Keystone
REGNO UNITO
23.03.2021 - 12:090

Vacanze all'estero vietate: multe da 5'000 sterline

Il Regno Unito blinda le frontiere. Divieto e sanzioni per i viaggi non giustificati diventano legge

LONDRA - Viaggiare costa, soprattutto quando è vietato. E qualcosa ne sanno tra i confini del Regno Unito, dove il divieto imposto a tutti i viaggi all'estero non essenziali in questi ultimi mesi di lockdown diventa legge, con sanzioni tutt'altro che lievi.

La norma, inserita nella proroga dei poteri d'emergenza che è stata sottoposta al Parlamento britannico ieri, prevede infatti multe molto salate, da 5'000 sterline (pari a circa 6'400 franchi), per chiunque lasci il Regno Unito per recarsi all'estero senza presentare una valida giustificazione.

Al momento, il governo britannico permette unicamente viaggi legati a questioni di lavoro, di studio o per motivi di salute.

La proroga della legge è valida fino alla fine del mese di giugno. Tuttavia, scrive l'agenzia Reuters, Londra tornerà a chinarsi sulla questione durante il mese di aprile e potrebbe concedere alcuni allentamenti a partire dal 17 di maggio.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-18 10:06:26 | 91.208.130.87