Immobili
Veicoli

UNIONE EUROPEACapolinea in vista per il regolamento Dublino

16.09.20 - 13:54
Lo ha annunciato oggi la presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen
keystone-sda.ch / STF (OLIVIER HOSLET)
Capolinea in vista per il regolamento Dublino
Lo ha annunciato oggi la presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen

BRUXELLES - Il regolamento Dublino, che armonizza le politiche degli stati dell'Unione Europea in materia di diritto all'asilo, sarà in futuro abolito. Lo ha annunciato oggi la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, in chiusura della sessione del Parlamento europeo.

«Nel nuovo piano» che sarà presentato nell'Unione «verrà abolito il regolamento di Dublino» - al quale partecipa anche la Svizzera -, che sarà «sostituito da un nuovo sistema di governance», ha spiegato von der Leyen. Il futuro sistema di gestione sarà basato su una «struttura comune per quello che riguarda gli asili e i rimpatri» e disporrà di un «un meccanismo di solidarietà molto forte ed incisivo».

Il primo accordo è entrato in vigore nel 1997, introducendo il criterio del primo paese d'ingresso. Successivamente l'accordo è stato rinnovato dapprima nel 2003 e poi nel 2014, con il Dublino III - attualmente in vigore - che confermava i principi di fondo della convenzione, apportando alcune novità (tra le quali maggiori tutele nei confronti dei minori e l'ampliamento dei termini in materia di ricongiungimento familiare.

COMMENTI
 
lo spiaggiato 1 anno fa su tio
Molto bene... :-)))
Zico 1 anno fa su tio
se non cambiano il criterio del primo paese di ingresso è tutto inutile. tutti pronti a blaterare, anche a pagare pur di non averli tra i piedi. una spartizione di tutti quelli che arrivano in base lla popolazione sarebbe il massimo. ma poi come sempre tutti vogliono il lupo e l'orso ma non a casa loro
Dioneus 1 anno fa su tio
Sarebbe ora
GI 1 anno fa su tio
di certo non cambieranno di molto .....
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO