Keystone
SUDAFRICA
28.07.2020 - 14:160

Sudafrica, un aiuto di 4,3 miliardi per contrastare il coronavirus

L'ingente prestito è stato approvato dal Fondo Monetario Internazionale (Fmi)

PRETORIA - Il Fondo monetario internazionale (Fmi), secondo quanto comunica sul proprio sito web, ha approvato un prestito di 4,3 miliardi di dollari al Sudafrica per aiutare il Paese a far fronte all'impatto devastante della pandemia di coronavirus. Il Sudafrica è la nazione più colpita del continente africano con 452'529 casi di Covid-19 confermati.

Questa è la prima volta che il Sudafrica riceve un prestito dal Fmi. Il ministro delle Finanze sudafricano, Tito Mboweni, ha dichiarato che le risorse saranno impiegate per la ripresa economica e per gli interventi in risposta all'emergenza virus, che comprendono il sostegno al sistema della sanità pubblica e l'aiuto agli operatori sanitari che lavorano in prima linea.

A causa della pandemia, il Sudafrica ha ricevuto prestiti dalla Nuova banca di sviluppo e dalla Banca africana di sviluppo per un totale di quasi 1,3 miliardi di dollari.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-05 09:32:15 | 91.208.130.85